Monini compie 100 anni. E Zefferino Monini ci racconta il progetto Monocultivar

Cento anni di storia da celebrare e un nuovo futuro da costruire. E raccontare. Senza mai allentare il contatto con l’attualità e con il drammatico frangente che stiamo vivendo. Nell’anno che segna il suo primo secolo di vita, anno in cui il Paese si riscopre coeso come richiedono i momenti difficili, Monini riafferma orgogliosamente il valore dell’italianità e del buon cibo italiano. Perché Monini è molto più che un semplice olio: è l’olio della famiglia italiana, che unisce l’Italia da nord a sud, da campagna a città, da mare a montagna.

Fondata nel 1920 da Zefferino Monini, bisnonno di Maria Flora e Zefferino che guidano oggi l’azienda, Monini è da sempre ai vertici tra i brand leader di mercato in Italia nella produzione e commercializzazione di olio extravergine d’oliva. A cento anni dalla sua nascita, si basa ancora sulla tradizione artigianale del “saper fare” e della qualità a difesa di un prodotto simbolo del Made in Italy e della dieta mediterranea. La società fattura 144 milioni di euro, realizzati per il 44% all’estero dove esporta in più di 60 Paesi, impiega 138 persone e produce una media annua di oltre 30 milioni di litri di olio, di cui l’84% extravergine.

Tradizione e modernità, solide radici locali e vocazione internazionale sono le due anime che convivono nell’impresa che ha fatto conoscere l’extravergine agli italiani e che sta contribuendo a farlo scoprire e apprezzare al resto del mondo, pur mantenendo una vocazione sartoriale.

Saranno molte e rilevanti le cose da raccontare nel corso dell’anno del centenario: iniziative e progetti di lungo respiro riassunti in un “Piano di Sostenibilità” decennale all’insegna di obiettivi di crescita e sviluppo sostenibile, a beneficio dell’ambiente, della qualità del prodotto e della diffusione di una vera conoscenza e cultura dell’extravergine.

Va in questa direzione, ma con lo sguardo rivolto al rilancio del settore, la ricerca commissionata da Monini a The European House-Ambrosetti “Il futuro dell’olio italiano: moderno e sostenibile” la cui presentazione, come le altre iniziative del Centenario, è rinviata si spera a brevissimo, a momenti in cui l’Italia non dovrà dare totale priorità a questa drammatica emergenza.

Una delle novità più recenti in casa Monini è quella della linea Monocultivar, che mi ha raccontato qualche mese fa Zefferino Monini. Guardate il video qui sotto.

 

Tag:, , ,
Previous Post Next Post

Commenti

    • ELIA FIORILLO
    • 13 Aprile 2020

    SIETE BELLISSIMI…ANCHE A CENTO ANNI!!!
    PECCATO CHE NON AVETE PUBBLICATO IL LIBRO CHE PREPARAMMO PER QUESTA OCCASIONE: C’ERANO TUTTE LE INTERVISTE AI DIPENDENTI DELLA MONINI. MA LA COSA SI PUO’ SEMPRE FARE. I TESTI DA SBOBINARE CE LI HA LA SEGRETARIA DI ZEFFERINO.
    AUGURI DI VERO CUORE – ELIA FIORILLO
    PS UN CARO SALUTO A MAMMA’ MARTA

    • Maria Flora Monini
    • 17 Aprile 2020

    @ Elia Fiorillo, grazie !!!! Tutto sbobbinato ed usato per il libro in consegna questi giorni La prima copia sarà per te!!!!!

  1. Una la voglio anche io!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: