Vini dal produttore, al via gli eventi di Ethos dove si degustano 70 vini

Il connubio cibo e vino è un matrimonio a cui non possiamo rinunciare. Capire che l’uno senza l’altro le due cose abbiano sicuramente un senso diverso è importante, ma non sempre scontato. Proprio per questo nasce l’interessante progetto del Gruppo Ethos “Vini dal produttore” che parte dallo storico ristorante di Agrate Brianza “Acqua e Farina” martedì 12 marzo dalle ore 19 alle ore 22.

Una serata in cui i protagonisti saranno 70 vini di 25 grandi produttori. Un’occasione perfetta per conoscere nuovi ed interessanti produttori ed assaggiare grandi vini e grandi bollicine. Sarà possibile, oltretutto, acquistare i vini con il 15% di sconto.

Il costo della degustazione è di 15 euro, che saranno rimborsati in caso di un acquisto superiore a 60 euro. Sarà inoltre possibile fermarsi a cena con un ulteriore sconto del 10%.

La serata è solo la prima di un filone che si svilupperà per tutta la primavera nei ristoranti del Gruppo Ethos.

Giovedì 14 marzo l’evento si sposterà a Milano a “Grani & Braci”, il ristorante milanese a due passi dalla stazione di Milano Lambrate. In questa serata saremo accompagnati nell’importante percorso di degustazione dalla Fisar (Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori) di Milano Duomo.

Potrete assaggiare le diverse sfumature del Nebbiolo dalle denominazioni più famose. Dalle Langhe Parusso presenterà il Langhe Nebbiolo base, profumato ed elegante e il Barolo classico, fine e strutturato; dall’area del Barbaresco i vini di Adriano Marco e Vittorio; dalle colline del Roero ci saranno i vini e eleganti e minerali di Deltetto; spostandosi nell’alto Piemonte, nella zona di Boca i vini dell’azienda Le Piane; fino ad arrivare alla Lombardia dove Rainoldi, prestigioso produttore della Valtellina, produce vini a base Chiavennasca, il Nebbiolo delle Alpi. Le bollicine non mancheranno, tra i grandi produttori di spumanti troverete Zardetto specializzato in Prosecco; Cantina della Volta che realizza grandi Metodo Classico da uva Lambrusco e Ferghettina, un’eccellenza dalla Franciacorta. Assaggerete vini bianchi eccezionali proveniente da tutta Italia, dai prestigiosi friulani dell’azienda Schiopetto, agli Alto Atesini freschi ed eleganti di Cantina di Bolzano per arrivare ai vitigni del sud come il Fiano con cui l’azienda Maffini produce vini di grande personalità, ricchi e sapidi. E dalla Campania le due super star premiate in tutto il mondo, Galardi e Montevetrano.

L’evento andrà ben oltre, spostandosi nella Capitale il primo giorno di primavera, giovedì 21 marzo, a “Officine Italia” in collaborazione questa volta con la Fisar di Roma e Castelli Romani.

L’impegno del Gruppo Ethos per la conoscenza dei vini, non solo di produttori maggiori ma anche di giovani e validi esordienti, è attivo già da tempo anche con la formula “AperitiVino” partita proprio dal ristorante romano “Officine Italia”, dove ogni settimana a 3 vini del territorio vengono abbinate altrettante delizie culinarie.

Il calendario, che già ha segnato date importanti a dicembre e gennaio , continua anche a febbraio e marzo.

Questi gli appuntamenti:

 

  • Giovedì 21 febbraio dalle 18.30 – Azienda vitivinicola Tenuta Lenzini – Colline Lucchesi, Toscana. Condurrà Michele Guarino.

Le proposte:

Primo calice: Vermignon Toscana IGT 2018. Uve Sauvignon, Vermentino. Affinamento: acciaio.

Bontà regionale: pappa al pomodoro.

Secondo calice: Casa e Chiesa Colline Lucchesi 2016. Uve Merlot 100%. Affinamento: Acciaio.

Bontà regionale: farinata di ceci e pecorino di Pienza.

Terzo calice: Syrah 2016. Uve Syrah 2016. Affinamento: Tonneaux per 24 mesi.

Bontà regionale: Crostino Toscano con fegatini.

 

  • Giovedì 28 febbraio dalle 18.30 – Azienza vitivinicola Agricola Levante – Olevano Romano, Lazio. Condurrà Lorenzo Fanfarillo.

Le proposte:

Primo calice: “Consilium” Cesanese DOC di Olevano Romano 2014. Uve: Cesanese 100%. Affinamento: 24 mesi in acciaio più 12 mesi in bottiglia.

Bontà regionale: polpetta di cicoria ripassata e patate.

Secondo calice: “Siglillum” Cesanese DOC di Olevano Romano 2010. Uve: Cesanese 100%. Affinamento: 1 anno barrique più 24 mesi in bottiglia.

Bontà regionale: crostone di pane all’amatriciana.

Terzo calice: “Olevano” vendemmia tardiva di Cesanese DOC 2010. Uve: Cesanese 100%. Affinamento: Acciaio più 24 mesi in bottiglia.

Bontà regionale: ciambelline di frolla.

 

  • Giovedì 7 marzo dalle 18.30 – Azienda vitivinicola Vinicola Ferracane – Marsala, Sicilia. Condurrà Fabio Ferracane.

Primo calice: Grillo Magico Ariddu 2017 IGP. Uve: Grillo 100%. Affinamento: acciaio.

Bontà regionale: panella e ricotta infornata.

Secondo calice: Gianciabianca Catarratto 2017. Uve: Cararratto 100%. Affinamento: Acciaio.

Bontà regionale: caponata alla siciliana.

Terzo calice: Guancianera Nero d’Avola. Uve: Nero d’Avola 100%. Affinamento: Acciaio.

Bontà regionale: stoccafisso alla messinese.

 

Il costo dell’aperitivo è di 15 euro.

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile visitare il sito https://www.gruppoethos.it/it/.

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: