Quanti e quali tipi di bicchieri da vino devi avere?

Questa è una di quelle domande che tutti noi ci siamo posti almeno una volta nella vita, al più tardi quando ci siamo trovati a dover compilare la lista di nozze. Niente paura, le tipologie di bicchieri da vino sufficienti da tenere in casa sono tre.

La flûte o lo champagne glass sono indispensabili per i brindisi, fosse anche solo per utilizzarli esclusivamente a Natale e Capodanno.

Fra i vari tipi di bicchieri in circolazione per i bianchi, invece, quello da scegliere è il renano, utilizzabile anche per i vini rossi giovani e per i rosati fermi. Per servire i rossi più strutturati e/o invecchiati serve un grand ballon o, al limite, un ballon.

Infine, se tu avessi ancora un po’ di spazio nella tua vetrinetta, potresti dotarti anche di un tulipano piccolo, da utilizzare sia per i vini da dessert sia per le grappe.

La marca da scegliere? Dipende dalla tua capacità di spesa: Riedel, Spiegelau e Zalto sono tra le migliori in circolazione.

 

[da Vino prêt-à-porter, di Francesca Negri, Rizzoli, 2018]

Tag:, , , , , , ,
Previous Post Next Post

Commenti

    • Carmen
    • 12 Febbraio 2021

    Rubriche accattivanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares

Iscriviti alla newsletter di Geisha Gourmet

Loading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux