Capriccio di San Valentino

Cioccolato, panna, vaniglia e la freschezza del formaggio. Cosa vuoi di più da un dolce di San Valentino?

Capriccio di San Valentino è la ricetta che Carmela Caputo e Giorgia Chiatto, Docenti AICI – Associazione di Insegnanti di Cucina Italiana hanno creato per l’azienda produttrice di prodotti caseari Arrigoni Battista. Tutte le ricette nate dalla collaborazione tra Arrigoni e AICI si trovano all’interno del “Ricettario Arrigoni”, scaricabile al link: http://www.arrigoniformaggi.it/2017/09/19/nuovo-ricettario/

 

Capriccio di San Valentino

Ingredienti

(per uno stampo da 20 cm)

 

150 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente

80 g di burro

4 uova

40 g di farina o fecola di patate

90+ 10 (100) g di zucchero

150 g di Capriccio

30 g di zucchero a velo

50 g di panna fresca

estratto di vaniglia q.b.

marmellata di lamponi q.b.

 

Procedimento:

Sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria. Montare i tuorli con 90 g di zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso e chiaro.

Montare gli albumi a neve ferma con 10 g di zucchero.

Mescolare il cioccolato fuso ai tuorli ed aggiungere gli albumi.

Quando il tutto è ben amalgamato aggiungere la farina setacciata.

Versare il composto in uno stampo di 20 cm e cuocere in forno già caldo a 170°G per circa 25 minuti.

Mescolare il Capriccio con la panna, lo zucchero a velo e la vaniglia.

Fare delle piccole quenelle servendosi di due cucchiaini.

Servire i bocconcini di torta con una quenelle e un cucchiaino di marmellata di lamponi.

 

 

Tag:, , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: