Mumm, il nuovo Chef de Cave è Laurent Fresnet

Alla Maison Mumm è arrivato il nuovo Chef de Cave, Laurent Fresnet, uomo di grande esperienza, anche fuori dai confini francese, conosciuto e riconosciuto dal mondo dello Champagne e, soprattutto, con un background intrecciato con quello della Maison: forte legame con il terroir e il Pinot Noir.Fresnet è nato a Reims e cresciuto nel Grand Cru Village di Sillery da una famiglia che da cinque generazioni coltiva e produce champagne 100% Grand Cru, con le uve di Mailly e Verzy, vigneti a lato di Verzeny, storico terroir Mumm.

«Ogni membro della mia famiglia produce vino. La passione per lo champagne e per il terroir scorre nel nostro sangue», spiega Fresnet. Dopo aver studiato ad Avize, noto centro di ricerca sullo Champagne, ha conseguito lauree in Biologia, Enologia e Wine Management all’Università di Reims. Ha dedicato la sua vita allo Champagne e al metodo Champenois, prima in Francia e poi anche all’estero con significative esperienze in Sudafrica e in Nuova Zelanda.

Rigoroso, preciso, meticoloso, risoluto, Fresnet si è creato un’ottima reputazione nel mondo dello Champagne per il suo approccio pratico, la dedizione al terroir e la sua finezza nell’apprezzare il potenziale di ogni vino, qualità che gli sono valse le vittorie nel 2015 e nel 2016 dello “Sparkling Wine Maker of the Year” dell’International Wine Challenge.

Quella con Mumm è una nuova sfida e anche un ritorno alle origini, al ‘suo’ terroir, al Pinot Noir, al quale è legato da un affetto particolare. Porterà i suoi rigorosi standard alla Maison Mumm che fin dal 1827 ha posto l’innovazione al servizio dei suoi vini. E’ particolarmente entusiasta di lavorare e condividere la passione per gli champagne Mumm, di cui apprezza l’eleganza, la struttura e le qualità gastronomiche. «Mumm ha tutto ciò che una Maison potrebbe desiderare: eccezionale terroir, straordinarie e leggendarie Cuvée e intriganti potenzialità».

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: