Elixir, il gin alle olive e Sumac di Dry

Elixir lo è di nome e di fatto, visto che i sui due ingredienti caratterizzanti sono polpa di olive, ricchissima di polifenolo e utile alla circolazione sanguinea, e Sumac, spezia antica di origini iraniane che oggi sta diventando di gran moda in cucina, sapore fruttato e asprigno, ha un altissimo potere antiossidante (ma mai come la curcuma). Senza considerare che la storia medica dei distillati a base di ginepro racconta che durante il Medioevo venivano utilizzati come rimedio – più o meno efficace – contro disturbi dell’apparato urinario, contro la gotta, lo scorbuto e addirittura la peste.

Questo spiega il nome Elixir” scelto per il nuovo gin in edizione limitata firmato da Dry Milano – insegna leader della movida milanese cui spetta la paternità del fortunato binomio “pizza & cocktail” – e prodotto da Cillario & Marazzi Spirits Co., una distilleria artigianale specializzata nella produzione di distillati e infusi di alta qualità, tutti realizzati con alcol di grano italiano certificato biologico e kosher, cui si deve l’ideazione del progetto “gin sartoriale”, rivolto a barman, cocktail bar, ristoranti, hotel, aziende o privati che desiderino avere un gin su misura in ogni suo aspetto: ricetta, bottiglia, etichetta.

E, se definire “Elixir” terapeutico è un azzardo, è evidente invece il richiamo alle spiccate proprietà antiossidanti possedute da 9 delle 19 botaniche utilizzate per la ricetta, senza dimenticare che la base di partenza di questo distillato è un alcol purissimo di grano italiano biologico e kosher e che la distillazione di soli 50 litri di gin avviene in circa 12 ore, lentamente, per estrarre al meglio gli oli essenziali di ognuna delle botaniche utilizzate

Il progetto di “Elixir” è stato realizzato in collaborazione con Gianluca Perrelli (alias GINluca – @50shadesofgin), che ha curato personalmente la selezione delle botaniche con il supporto del master distiller Attilio Cillario.

Il gin “Elixir”, che potrà essere degustato in esclusiva presso i locali di via Solferino e viale Vittorio Veneto, è prodotto artigianalmente in Italia con un alambicco discontinuo a passaggio di vapore secondo il metodo London Dry. Per crearlo il bar manager di Dry Milano, Federico Volpe, ha sperimentato con il master distiller diverse ricette fino ad arrivare a quella definitiva, che annovera 19 botaniche.

Elixir’ – spiega il bartender – è un gin poliedrico e complesso, ma talmente ben equilibrato da risultare semplice. Molto facile alla bevuta, si presta bene per la miscelazione, esprimendosi particolarmente bene nei sour e nei drink freschi, senza escludere i classici come il ‘Martini cocktail’ e il ‘Gin tonic’, ma può anche essere bevuto in purezza. Si contraddistingue per una componente molto profumata, cui, oltre all’immancabile ginepro, concorrono per lo più l’aneto e il lemongrass. Al palato, tuttavia, rimane delicato, grazie al perfetto bilanciamento delle spezie utilizzate per la ricetta”.

Tag:, , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: