E all’improvviso arriva Barlàn, il Nebbiolo rosato che non ti aspetti

Il colore è quello del rame, ma il sapore è intenso e fresco come l’estate. Barlan di Torraccia del Piantavigna è un vino fuori dagli schemi e contraddittorio, capace di esprimere una personalità che conquista fin dal primo sorso.

Il nome è una metafora: il re Barlàn è una delle maschere tipiche di Ghemme, zona del Nord Piemonte da cui proviene questo vino.  Per Torraccia del Piantavigna Barlàn è un Nebbiolo 100% che ha deciso di indossare la “maschera” del rosato. 

Sebbene io non ami maschere e travestimenti, trovo questa declinazione di Nebbiolo ricca di sfumature intriganti e, per quanto mi riguarda, inaspettate. Il bouquet è fruttato ma non troppo, elegante, ma di un’eleganza easy chic. Un vestito con cui stai bene in qualsiasi occasione.

Da provare. Assolutamente. Costa 13 euro circa, prezzo decisamente interessante per un vino di questo calibro. 


Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: