Tam Tam, la nuova app dove i consigli te li danno i vip. O almeno, così dicono

dem

Tam Tam è la nuova app del settimanale Amica e promette una cosa divertente e un po’ ficcanaso: avere i consigli su ristoranti, hotel, club, spa e shopping  dal proprio vip preferito. Da Luca Argentero a Gianna Nannini la lista sarebbe abbastanza lunga – e non si fa mancare nemmeno i famosi della viticoltura, come Matteo Lunelli (Cantine Ferrari, due segnalazioni di cui una è il ristorante di famiglia) e Francesco Zonin (Zonin) – ma il problema è un’altro: la sinteticità dei consigli, che sembrano presi da un catalogo promozionale e in qualche modo cercati di personalizzare. Due righe, al massimo quattro, per ogni struttura, solitamente sempre assai generiche.

L’avrete capito, da un app così io mi aspettavo qualche commento più curioso e una lista un po’ più “probabile” (Vaporidis consiglia un ristorante a NY, lo chef Oldani uno in Brasile e uno in Australia, il sommelier Luca Gardini il Can Roca di Girona…) e soprattutto raggiungibile per i lettori di Amica, che sono italiani e certo non possono essere tutti i fine settimana a Parigi, New York o Londra a provare ristoranti, club e spa…

Insomma, l’idea è buona, speriamo che la implementino e la rendano più vera, perché così, in certi momenti, sembra costruita a tavolino. E magari non lo è. Ma, come ci insegnano oggi, la cosa importante è quello che si riesce a trasmettere, vero o falso che sia…

 

Previous Post Next Post

Commenti

  1. Pingback: Tam Tam, la nuova app dove i consigli te li danno i vip. O almeno, così dicono | Benvenuti da FISAR - Delegazione di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: