Villa Maria | Private Bin Rosé

Nel 1961 a soli 21 anni di età, George Fistonich affitta 2 ettari di terra da suo padre a Mangere, Auckland, e inizia a coltivare la vite. Il primo raccolto, che coincide con il suo primo vino di Villa Maria, è del 1962. Nei primi anni Settanta George inizia a espandere l’azienda assumendo personale e allargando la proprietà. Oggi la Cantina Villa Maria conta più di 250 dipendenti ed esporta vino in tutto il mondo.

Nel bicchiere

Uvaggio di Pinot Grigio, Merlot e Malbec, il colore è rosa salmone. Al naso sprigiona un fragrante bouquet di petali di rosa, pasticceria, fragola. Al palato regala un sapore intenso con una bella freschezza, buon equilibrio e un finale piacevolmente fruttato, con note di fragola e spezie.

Food pairngs

Antipasti, pizza, primi piatti al sugo di verdure, carni bianche.

Temperatura di servizio

10 °C.

Il bicchiere giusto

Calice da Riesling

Tag:, , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: