Scoprendo Poggio Landi

Poggio Landi, nel Comune di Montalcino,  è ancora immacolato: noi siamo i primi a visitare uno dei fiori all’occhiello di Alejandro Bulgheroni, magnate argentino del petrolio, tra gli uomini più ricchi del mondo, che oltre all’acquisto della tenuta e dei vigneti, ha investito 3 milioni di euro per la ristrutturazione della cantina. Dal 2013 a oggi i lavori sono finalmente completati.

Un investimento importante, a partire dai 33 ettari a Brunello (74 gli ettari vitati complessivi). Un progetto vinicolo articolato, quello di Bulgheroni, che ha ormai tenute e vigneti in luoghi affascinanti e nei territori più importanti di Toscana, non solo a Montalcino, ma anche nel Chianti Classico, con la storica realtà di Dievole, ed a Bolgheri, con Tenuta Le Colonne e Tenuta Meraviglia.

I lavori sulla collina di Poggio Landi – dalla quale l’occhio si perde a 360 gradi, davanti alla Val d’Orcia Patrimonio Unesco, tra il monte Amiata, le perle di Pienza e San Quirico, e la collina intera della medievale Montalcino –  hanno coinvolto, oltre alla cantina, anche la Villa Belvedere, che, per adesso, è destinata a rimanere un’esclusiva dimora per un’ospitalità di altissimo pregio per clienti e amici.

“Ci piace pensare che Poggio Landi possa diventare un luogo aperto a tutti gli enoappassionati e agli operatori del settore che vogliono degustare le nostre selezioni in un ambiente ricercato e in un territorio unico”, ha detto Stefano Capurso, dg delle tenute di Bulgheroni in Italia, a Winenews.
L’obiettivo è affiancare alla produzione di Brunello di Montalcino Docg 2013, Brunello di Montalcino Docg Riserva 2012 e del Rosso di Montalcino Doc 2016, la crescita della griffe Poggio Landi come un punto di riferimento a Montalcino per l’accoglienza di lusso e la degustazione dei grandi vini del territorio.

 

Tag:, , , , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: