L’uovo di Pasqua diventa salato con Valerio Braschi

Uovo di Pasqua sì, ma salato. E’ questa la proposta di Valerio Braschi, il più giovane vincitore di Masterchef Italia, che assieme a Wmf, brand tedesco leader nella produzione di pentolame e accessori per la cucina, ha deciso di realizzare una ricetta inedita: l’Uovo di Pasqua salato Dop.

Wmf ha messo a disposizione dello chef romagnolo tutti i propri strumenti per realizzare una ricetta innovativa, capace, al tempo stesso, di conservare i sapori pasquali della tradizione e esaltare il gusto di ingredienti Made in Italy dop. E’ nato così l’uovo di Pasqua salato.

Valerio Braschi ha trasformato il classico uovo di Pasqua, dolce da donare ai più piccoli, in un secondo piatto. L’uovo infatti è realizzato in cioccolato fondente, farcito con un tricolore DOP di spugna di pesto genovese, pomodori di San Marzano, mozzarella di bufala e la tradizionale carne di agnello,il tutto accompagnato da una crema di carciofi, ingrediente immancabile sulle tavole pasquali.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

Cioccolato fondente 80% 200gr

Mozzarella di bufala campana dop 250g 1

Panna liquida 300ml

Pomodori San Marzano dop 500gr

Cosciotto d’agnello IGP a fette : 200gr

Aglio di Voghera dop 1 spicchio

Basilico genovese dop 20gr

Carciofo spinoso dop: 3

Sale qb

Pepe qb

Uova 2 intere + 1 tuorlo

Farina 0: 90gr

Timo fresco qb

Procedimento
1)SCIOGLIERE il cioccolato a bagnomaria e foderare 2 stampini a forma di semi uovo, mettere il tutto in freezer per circa 1 ora.

2)PULIRE i carciofi, eliminando le parti più esterne e la barba centrale, tagliarli a fettine sottili e arrostirli in padella rovente con olio evo per circa 10minuti, aggiustando di sale e pepe e aggiungendo acqua al bisogno.

3)FRULLARE i carciofi e setacciare la crema con un colino.

4)FRULLARE i pomodori San Marzano e aggiustarli di sale e pepe.

5)TAGLIARE l’agnello a pezzetti, arrostirli in padella rovente con olio evo, l’aglio in camicia, sale e pepe per 5 minuti, aggiungere il timo e i pomodori san Marzano precedentemente frullati.

6)CUOCERE l’agnello per circa 30 minuti a fiamma bassa.

7)BOLLIRE il basilico in acqua per circa 1 minuto, successivamente raffreddarlo in acqua ghiacciata, frullaro con un po di olio evo e setacciare, ottendendo una crema liscia e leggermente liquida, dal colore verde molto intenso.

8)MESCOLARE bene con 1 frusta le uova e il tuorlo, aggiungere la farina setacciata e l’estratto di basilico, mescolare bene e mettere il tutto in un sifone con 1 carica, infine riporre in frigo per 1 ora.

9)ESTRARRE dal freezer il sifone, inserire un’altra carica e spumare in un bicchiere di cartone, riempiendone solo metà, successivamente metterlo in forno a microonde per circa 1 minuto a massima potenza, infine farlo raffreddare prima di estrarre la spugna dal bicchiere.

10)FRULLARE la mozzarella di bufala con la panna, setacciarla e mettere il tutto in un sifone con 1 carica, riponendo la crema in frigo per 20 minuti.

11)ESTRARRE le 2 metà d’uovo di cioccolato, scaldarne i bordi e unirle, riponendo l’uovo in freezer per altri 5 minuti.

12)SCALDARE un coppapasta cilindrico piccolissimo e praticare un foro nel lato basso dell’uovo in modo da poterlo farcire.

13)PRENDERE il sifone dal frigo, caricarlo con un’altra carica e spumare dentro all’uovo, tramite il foro applicato.

14)ESTRARRE la spugna dal bicchiere e romperla in pezzi.

15)IMPIATTARE la crema di carciofi alla base del piatto, adagiarci sopra l’uovo farcito di mozzarella, la spugna di basilico e l’agnello con la sua salsa.

Tag:, , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: