Ad Assisi arriva il nuovo ristorante gourmet EAT

Tempo di novità al NUN Assisi Relais & SPA Museum, unica struttura che offre un’ospitalità 5 stelle nella nota città umbra, con l’inaugurazione di ‘EAT – EMANUELE MAZZELLA CHEF’.
Il ristorante gourmet cambia infatti nome con l’arrivo del nuovo Chef Executive, Emanuele Mazzella, classe 1982, di origini ischitane, già noto nel firmamento della prestigiosa guida rossa.
Una “rivoluzione” in cucina che ribadisce la volontà della proprietà di offrire agli ospiti e alla clientela esterna una proposta gastronomica d’eccellenza.

Con EAT Emanuele Mazzella Chef, il giovane e talentuoso chef di origini ischitane vuole rendere omaggio alla cucina tradizionale del territorio e a quella “di casa”, vera e autentica, ma supportata da tecniche moderne, all’avanguardia. Ricette tipiche vengono così rivisitate dandogli quel tocco in più, quella creatività che nasce dal connubio tra esperienze passate e sperimentazione. “La parola d’ordine è materia prima – afferma lo Chef -. Utilizzo sempre prodotti di stagione, ricercando e selezionando i migliori prodotti locali (umbri) e del territorio nazionale; il fine è non stravolgerli ma esaltarne il gusto e il carattere. In ogni piatto sono presenti al massimo tre ingredienti principali. Desidero che i nostri clienti possano assaporare i singoli ingredienti che accompagneranno il loro viaggio gastronomico rendendolo unico così come lo è il nostro Paese, il nostro territorio e i suoi prodotti”.
Il menu proposto cambia ogni tre mesi in base alla stagione per poter esaltarne i prodotti migliori e include un percorso degustazione “carta bianca” da 5 portate e un menu degustazione da 7 che rappresentano il cammino professionale ed emozionale di Emanuele Mazzella. Tra i piatti – tutti nominati a seconda dell’ingrediente principale – in menu ora Cozze alla deriva (cozze del mediterraneo, farro, bufala, mandarino e profumo di pino marittimo), Agnello (tortelli di pasta all’uovo in farcia d’agnello alla genovese, zafferano e melone), Vitellone (aletta di vitellone marchigiano, patate di Pietralunga e salsa di radici), Arachidi (arachidi, bergamotto e sale).

L’amore di Emanuele per la cucina nasce a Ischia, grazie alla famiglia che gli tramanda il rispetto per la sua terra e per i suoi prodotti; da giovanissimo, seguendo questa passione dà il via alla sua carriera ai fornelli, viaggiando molto e lavorando al fianco di chef stellati di fama internazionale, fino ad arrivare a Norcia dove nel 2015, dopo solo due anni al Ristorante Vespasia di Palazzo Seneca, gli viene conferito il prestigioso riconoscimento della Stella Michelin. Tra le numerose esperienze professionali che lo chef ischitano ha sperimentato tra Campania, Trentino, Toscana, Lombardia, spiccano in particolare quelle presso il ristorante Da Vittorio di Brusaporto, a Il Mosaico dell’Hotel & Spa Terme Manzi di Ischia, al Ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa, e al St. Hubertus dell’Hotel & Spa Rosa Alpina in Alta Badia.

Il ristorante EAT Emanuele Mazzella Chef, aperto sia a pranzo che a cena, è situato all’interno del giardino del Relais in una struttura con un ingresso indipendente. Molto luminoso grazie alla grande vetrata panoramica, si rifà allo stile dell’hotel e presenta complementi d’arredo e tovagliati eleganti nelle nuance delicate del grigio/tortora. In occasione dell’arrivo del nuovo Chef è stato fatto un soft restyling che però non ne ha stravolto la linea originale che combina la struttura originale con arredi lineari realizzati su misura da artigiani locali secondo uno stile classico che si alternano però a pezzi di design, essenziali e di grande fascino contemporaneo. Per celebrare l’arrivo di Chef Mazzella la bottega Conticelli di Orvieto ha realizzato una vera e propria opera d’arte: Percorsi, due tavole quadrate e una tavola circolare realizzate in cuoio vegetale conciato in fossa. L’opera è realizzata interamente a mano a taglio vivo, eseguito con cesoia e trincetto, ad uso nell’antica tradizione medievale.

‘EAT Emanuele Mazzella Chef’ dispone di 40 posti a sedere all’interno che con la bella stagione si traferiscono sulla terrazza esterna dalla quale si può godere di uno splendido panorama di Assisi e della Rocca Maggiore.

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: