Con il naso all’ingiù, degustazione gratuita con ASPI e ONAV, e la sfida per il Miglior sommelier d’Italia

Chi sarà il Miglior sommelier d’Italia del 2018? Per scoprirlo, l’appuntamento è con ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana fondata e guidata da Giuseppe Vaccarini – sabato 6 e domenica 7 ottobre al Grand Visconti Palace di Milano dove 12 sommelier professionisti si contenderanno l’eredità di Gabriele Del Carlo, vincitore dell’edizione 2017, mentre professionisti, operatori ed appassionati di vino potranno degustare i migliori vini selezionati da ASPI e ONAV per l’esclusivo Banco d’Assaggio “Con il naso all’ingiù”.

La partecipazione alla due giorni è gratuita, previa la registrazione su www.aspi.it/msi-2018, e consente di degustare i vini delle oltre 30 aziende partecipanti al banco d’assaggio e assistere alla finalissima del concorso ASPI in cui 12 candidati, provenienti da prestigiose strutture ristorative ed alberghiere d’Italia e d’Europa, si cimenteranno in prove classiche e a sorpresa per contendersi l’ambito titolo di Miglior Sommelier d’Italia.

A giudicarli una giuria composta dal presidente ASPI Giuseppe Vaccarini e dai Presidenti delle Associazioni di Sommellerie europee, dai vincitori delle scorse edizioni del concorso e dai giornalisti del settore, con la partecipazione dell’esperto internazionale Jean Pallanca, former President e Presidente Onorario dell’Associazione dei Sommelier di Monaco, in rappresentanza di A.S.I.

E in questa edizione sarà incoronato anche il Miglior Assaggiatore ONAV 2018, in collaborazione con l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. A premiare i vincitori saranno i Presidenti delle due Associazioni, Giuseppe Vaccarini per ASPI e Vito Intini per ONAV.

Infine, gli operatori del settore potranno partecipare a sei esclusive Masterclass, dedicate alla birra a tavola con Fondazione Birra Moretti, agli amari e alla mixology con Campari, a champagne e macarons salati con Champagne J.H. Quenardel e il maestro Cerdini, all’acqua sparkling con S.Pellegrino, al caffè con Nespresso e, infine, alla perfetta temperatura di servizio dei vini con Fresh.

*
ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana. Si propone come punto di riferimento per la Sommellerie professionale, con l’obiettivo di offrire opportunità di crescita ed affermazione ai Sommelier. Dal 2007, anno della sua nascita, è il solo membro per l’Italia dell’Association de la Sommellerie Internationale, A.S.I. I principali obiettivi di ASPI sono la formazione, a livello professionale, e la diffusione della cultura sul mondo del cibo e delle bevande. ASPI è presente, sul territorio nazionale, con corsi ed attività.

ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino Sorta ad Asti nel 1951 senza fine di lucro, é stata la prima istituzione formativa e culturale del mondo enoico italiano. Suo scopo istituzionale è rendere disponibile un corpo di Assaggiatori tecnici preparati ed esaminati atti al giudizio del vino. Svolge funzione di approfondimento degustativo post universitario. Conta circa 9.500 iscritti con sezioni ed attività in tutte le province italiane, con sedi estere.

Tag:, , , , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: