We are women

L’8 marzo, nella Giornata internazionale dei diritti della donna, istituita dalle Nazioni Unite, si festeggiano le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute nel corso di secoli di lotta per la parità dei diritti. Ma, è anche l’occasione per riflettere sulle violenze che le donne subiscono ancora oggi e sulle discriminazioni che limitano la loro libertà, per una consapevolezza su quanta strada c’è da fare.

In Italia, anche quest’anno, per celebrare questa giornata al meglio all’insegna della cultura e della scoperta del territorio, l’ingresso ai musei, parchi archeologici, castelli, ville e, in generale, ai luoghi della cultura statali, è gratuito per le donne. Solo per citarne alcuni da non perdere: Palazzo Ducale di Mantova, il Parco Archeologico di Pompei, i musei statali delle Marche, il Museo Egizio di Torino, i Musei Civici di Roma, la Pinacoteca di Brera, Villa d’Este e Villa Adriana a Tivoli.

Noi di fancy magazine vogliamo celebrarla raccontandovi alcune storie di vino e di cibo al femminile, storie di successo, che possono essere d’esempio e d’ispirazione, consapevoli comunque che per la parità di genere in termini di carriera lavorativa è ancora lontana.

Continua a leggere su https://www.fancymagazine.it/cover/siamo-donne-del-vino-e-del-cibo/

Tag:, , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares

Iscriviti alla newsletter di Geisha Gourmet

Loading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux