Vittorio Sgarbi vince il premio più piccante d’Italia

peperoncino d'italia 2011
Peperoncino d'Italia 2011 - Camaiore (LU)

Il concorso “Peperoncino d’Italia” nasce da una brillante idea di Cino Tortorella, l’amato mago Zurlì e fondatore della rivista Sapori d’Italia. Da anni la Rivista, assieme all’Accademia del Peperoncino, indice un referendum tra i suoi lettori per proclamare il personaggio piccante dell’anno.
Il carattere deciso, il temperamento e la forte personalità che contraddistinguono Vittorio Sgarbi, critico d’arte più famoso e tumultuoso d’Italia, gli hanno permesso di essere proclamato “Peperoncino d’Italia 2011“.

La premiazione è avvenuta nella piazza san Bernardino di Camaiore (LU), nell’ambito della Festa PIC. Una due giorni dove i colori rosso fiammante, nero, giallo, verde e tutti le altre gradazioni del peperoncino sono state le piccanti compagne di eventi, talk show e gare tra coraggiosi mangiatori.

Come da tradizione, il premio consiste nel corrispettivo del peso del vincitore. Vittorio Sgarbi si è visto assegnare non medaglie, coppe, o augelli ma, secondo la tradizione  Aga Khan, i gustosi prodotti della tradizione gastonomica calabrese. Olio, vini, formaggi, dolci… il tutto accompagnato naturalmente da tanto, tanto, peperoncino offerto dal Consorzio “Il Peperoncino” di Diamante.

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: