Top 100 rossi d’Italia, San Leonardo in testa, Rubesco Lungarotti secondo, Es di Fino terzo

Torna anche quest’anno la Top 100 dei rossi italiani di Gentleman, periodico di Class Editori che ogni anno elabora i punteggi delle più autorevoli guide nazionali (Gambero Rosso, Vitae, Luca Maroni, Bibenda, Daniele Cernilli e Veronelli).

Se siete curiosi di scoprirla tutta, vi aspetta in edicola, mentre qui sopra, nell’immagine di copertina, trovate la classifica fino al 14o posto, che vede sul podio il San Leonardo 2013 seguito a un punto di distanza (quasi un parimerito) dal Rubesco Vigna MOnticchio Riserva 2012 di Lungarotti e il Montiano 2015 di Falesco famiglia Cotarella ambedue medaglia d’argento, mentre d’un soffio è terzo il Primitivo di Manduria ES di Gianfranco Fino.

Un cin cin a tutti i produttori in classifica, e uno a noi che abbiamo 365 giorni buoni per assaggiarli tutti 😉

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: