Taste Milano si fa in tre

by mercoledì, maggio 27, 2015

L’organizzazione mondiale dei Taste Festivals – www.tastefestivals.com – e Brand Events Italy in collaborazione con Electrolux, celebrano l’esposizione universale Expo 2015 con un’edizione speciale di Taste of Milano, affermando l’evento come il più grande Restaurant Festival del mondo.
Una straordinaria celebrazione che dal 3 al 7 giugno riunirà la migliore ristorazione del territorio milanese e per la prima volta d’Italia e del mondo, con ben 50 ristoranti protagonisti. Milano sarà rappresentata da 25 ristoranti, per dare al pubblico il più grande ed importante Taste o “assaggio” della ristorazione della città e della Lombardia.  In contemporanea, altri 20 ristoranti da tutta Italia saranno presenti a Taste of Milano, con l’obiettivo di raccontare l’immensa ricchezza gastronomica del nostro Paese. “Last but not least” come parte del circuito internazionale dei Taste Festivals, Taste of Milano coinvolgerà sino a 5 chef e ristoranti internazionali, per far sperimentare ai visitatori la cultura gastronomica di altri Paesi del mondo.
È proprio partendo da questi presupposti che Electrolux, leader mondiale nel campo delle apparecchiature sia domestiche che professionali, conferma, anche per l’edizione 2015, la sua title sponsorship sui Taste Festivals Italiani ed internazionali.  Una collaborazione importante, iniziata nel 2012, che porta all’interno delle manifestazioni un ricco calendario di eventi e di attività coinvolgenti ed educative, oltre alle migliori attrezzature per la cottura e la conservazione dei cibi, che possiamo avere anche nelle nostre case.
Edizione speciale anche per altre numerose novità: per la prima volta nella storia dei Taste Festival l’ingresso sarà gratuito previa registrazione; una decisione importante maturata dalla volontà di abbattere, proprio in occasione dell’esposizione universale, qualsiasi barriera e limite alla scoperta del cibo, delle sue forme e interpretazioni. Per lo stesso motivo Taste of Milano passa da 4 a 5 giorni affinché ancor più golosi ed appassionati possano godere di questa esperienza unica. L’accesso sarà comunque a numero chiuso e limitato, per garantire al visitatore la più alta qualità della sua Taste experience.  Sarà, quindi, un World of Taste aperto a tutti, con un menù di ben 160 portate da scegliere dove, oltre ai consueti 3 piatti icona richiesti ad ogni ristorante, verrà presentato il quarto piatto dedicato ad Expo.
A questa quarta proposta sarà abbinata l’analisi della sostenibilità del piatto, mentre ai visitatori di Taste of Milano, il compito di assaggiare la ricetta e valutare la sua energia positiva. Da qui si definirà la FOOD PRINT, combinazione perfetta tra il calcolo degli indicatori di sostenibilità e la percezione del gusto. Nata nel 2014 come una sfida innovativa di analisi della carbon footprint, della water footprint e dell’impatto sociale prodotti dalle ricette di alta cucina, l’iniziativa ha trovato grande coinvolgimento tra gli chef che, sottoposti ad una seria e complessa valutazione del processo di produzione del piatto e dei suoi ingredienti, sono stati portati a riflettere in modo ancor più approfondito sulla scelta delle materie prime da utilizzare e sulle tecniche di trasformazione e cottura. “Nel 2015 chiederemo loro ancor di più” afferma Mauro Dorigo, General Manager di Brand Events Italy, “in quanto in queste prossime edizioni la sfida sarà ancor più importante. Dovranno pensare fin dall’inizio ad una ricetta sostenibile e al tempo stesso gustosa, in un confronto di esperienze e abilità nazionali e internazionali. Al pubblico l’arduo e difficile, ma molto goloso, compito di decretare il vincitore!”
Super Studio Più, sarà anche per questa edizione il teatro in cui agli Chef sarà affidato il ruolo importante di educatori e divulgatori del gusto e al contempo di una cucina sostenibile, con l’obiettivo di sensibilizzare le persone a scelte alimentari basate sul rispetto del cibo, della vita e del pianeta.


LE ATTIVITA’
A grande richiesta vengono confermate le iniziative più amate dal pubblico di Taste of Milano a cura di Electrolux, title sponsor dell’evento:
Electrolux Taste Theatre, in cucina con gli chef, sarà ancora più vicino al pubblico, coinvolgendolo in maniera attiva negli showcooking. Ogni sessione vedrà approfondimenti curati da alcuni tra i più importanti Chef, appartenenti al panorama della cucina italiana ed internazionale, oltre che da esperti, giornalisti e bloggers.
Electrolux Chefs’ Secrets, la scuola di cucina, una vera e propria scuola di cucina in cui poter perfezionare le proprie capacità facendo tesoro di segreti e consigli svelati dagli chef. Sarà possibile seguire fino a 25 corsi, della durata di 30 minuti, con 24 postazioni di lavoro provviste di elettrodomestici di ultima generazione.
Electrolux VIP Hospitality Area
Nell’area Lounge gli chef dell’Electrolux Chef Academy e altri illustri ospiti saranno a disposizione dei visitatori per domande e consigli. Qui, in compagnia loro e dei piatti che presenteranno, si potranno scoprire le nuove tecniche di cottura e le migliori apparecchiature domestiche.

Brand Events Italy (BE IT) conferma, inoltre, le altre attività molto apprezzate dal pubblico di Taste, che non possono più mancare nel palinsesto della manifestazione:
The Lab. Per chi ha voglia di imparare ed è impaziente di curiosare dietro le quinte si rinnova l’appuntamento con The Lab, vero e proprio laboratorio che evoca il retrobottega degli artigiani, fucina di delizie dolciarie e salate, dove nascono le alchimie del gusto. I migliori pasticceri, panettieri, pizzaioli e cake designer sono pronti a svelare i loro trucchi per un impasto perfetto attraverso mini lezioni pratiche di 30 minuti, per classi di 12 persone a lezione. Alcune attività saranno dedicate ai più piccoli, con docenti e lezioni a misura di bambino.
Blind Taste, un’attività sulla scoperta dei sapori, attraverso l’uso dei sensi eccetto la vista. I coraggiosi partecipanti, infatti, bendati e guidati dall’esperta e raffinata gourmet Milly Callegari, si siederanno attorno a un grande tavolo e saranno stupiti da come le proprie papille gustative ed olfattive si svilupperanno attraverso un vero e proprio viaggio alla ricerca del gusto.

Anche i più piccoli saranno coinvolti in esperienze interattive in un’apposita Area Kids. Potranno, infatti, diventare i protagonisti dei Kids Edutainment, percorsi di educazione al gusto che li aiuteranno a scoprire un’alimentazione sana e sostenibile per il pianeta.

BE IT annuncia anche la quarta edizione di Taste of Roma (Auditorium Parco della Musica, dal 17 al 20 Settembre 2015), e la seconda edizione di Taste of Christmas (Verona, dal 27 al 29 novembre 2015).

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: