http://geishagourmet.com/2013/10/02/fashion-wine-night-out-la-vendemmia-si-fa-chic/

Vinho de moda noite. A colheita se torna chique

por Quarta-feira, Outubro 2, 2013

-font-b-Famous-b-font-oil-transpierce-oil-decorative-decorative-flying-apsaras-wine-glass-oil

Se a moda de Paris já celebrou a colheita com "Pois", o evento que anima a Avenue Montaigne, capital da moda por excelência, Milão, Não pode ser excedido. E então voltar novamente este ano “A colheita”, De 10 Al 13 Outubro. As boutiques da Via MonteNapoleone, Via Sant’Andrea e Via Verri ospiteranno i migliori sommelier e le cantine più prestigiose d’Italia e del mondo, in un’esperienza capace di unire la cultura del vestire alla cultura dell’ospitalità, (c)on le 100 etichette delle aziende dei Grandi Cru d’Italia in boutique, e le verticali di Ornellaia, Antinori, San Leonardo, Biondi Santi e Castellare di Castellina negli hotel 5 stelle della città.

L’edizione n. 4 di “La Vendemmia” (www.lavendemmia.org), eventoideato e organizzato dall’Associazione della Via MonteNapoleone con la collaborazione dell’Unione del Commercio di Milano, l’Assessorato al Commercio, Turismo e Servizi di Regione Lombardia, della Provincia di Milano, del Comune di Milano e di Expo 2015 – nato all’insegna della valorizzazione delle eccellenze italiane e non solo, mira a creare un’indimenticabile esperienza che unisca, in un network virtuoso di eccellenze, i diversi ambiti del lusso: cultura del vestire, cultura dell’ospitalità, cultura enogastronomica, il savoir vivre tipico italiano.

Por 19.30 e o 22.30 cada boutique sarà abbinata, come nelle edizioni precedenti, a un’etichetta di una casa vinicola rappresentante dell’eccellenza in materia di enologia.
La straordinaria shopping experience si estenderà anche nelle giornate di venerdì 11 e sábado 12 agli ospiti invitati con la degustazione delle cantine prescelte, Shopper personale e consegna in hotel/casa degli acquisti.
In programma anche 4 verticali in altrettanti hotel da sogno del centro, Veja aqui.

0

Ainda não há comentários.

O que você acha?

Seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *