A colheita do homem-aranha

por Terça-feira, Setembro 13, 2011

Subiu em uma escada não fixada à parede e até vinte metros de altura, para recolher as uvas? Então você nunca esteve na zona rural de Daphne, onde asprinio videiras são casadas com choupos e subir até quinze metros de altura dando origem a um sistema de agricultura só hoje, a árvore de pessoas.

Le persone che curano questi vigneti non sono coltivatori convenzionali, usano scale strette e alte per tutte le lavorazioni che interessano la vite: la potatura, i trattamenti e la raccolta. Non possono utilizzare cesoie e forbici e l’unico modo che hanno per reggersi è incrociare le gambe tra i pioli delle scale. Usano fescine per raccogliere l’uva e foglie di vite per calarle giù senza tagliarsi le mani. Quando devono spostare le scale effettuano la “passata” innalzandole su nel cielo sfidando il comune concetto di equilibrio. Un appassionato qualche anno fa disse che gli sembrava di vedere degli uomini ragno e mai definizione parve più appropriata.

Per avere un’idea potete visionare il video all’indirizzohttp://www.grottadelsole.it/vigneti_aversa.php oppure partecipare con Grotta del Sole alla vendemmia dell’asprinio d’aversa la mattina di venerdì 16 Setembro. Appuntamento presso Grotta del Sole alle ore 9:00 e partenza alle 9:30; alla visita seguirà una colazione contadina accompagnata da un bicchiere di asprinio d’aversa. La disponibilità di posti è purtroppo limitata e preghiamo di prenotare la presenza.

Para obter informações: 081.8762566 referente: Francesco Martusciello

La visita è stata organizzata con l’Associazione Sommelier di Napoli e Caserta, referente Tommaso Luongo al numero 335.6790897.

0

Ainda não há comentários.

O que você acha?

Seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *