http://geishagourmet.com/2011/02/01/vino-di-romagna-nuova-aggregazione-nella-commercializzazione/

Vinhos da romagna: Nova agregação em marketing

por Terça-feira, Fevereiro 1, 2011

Quem diria que quatro concorrentes, entre eles, que insistem na mesma área e produzem os mesmos tipos de vinho, Eles poderiam se unem para comercializar seus próprios rótulos em seu território? Acontece em Romagna onde, desde o início do ano, empresas Drei Dona, Fattoria Zerbina, Poderi Morini e Tremonti, forti dell’esperienza del Convito di Romagna, hanno messo in pratica il detto “L’unione fa la forza” applicandolo anche al mercato. L’unione di diverse aziende in associazioni e consorzi di commercializzazione non è di per sé una novità ma, generalmente, la sinergia si limita alla promozione o alla condivisione fra realtà di aree diverse. In questo caso, pelo contrário, l’unicità è data dall’unione di aziende che producono gli stessi vini. “La decisione è maturata dopo il lavoro di un anno, costituito da un’attenta analisi dei fatturati nella regione Emilia Romagna – afferma Enrico Drei Donà dell’omonima azienda, capofila del progetto –. Le nostre quattro aziende rappresentano un punto di riferimento nell’enologia dell’Emilia Romagna e, complessivamente, solo sul territorio Bolognese-Romagnolo muovono un giro d’affari di ca. 1.500.000 euro con 1350 clienti attivi. Ci siamo accorti, Embora, che spesso condividevamo i rappresentanti ma che avevamo individualmente uno scarso potere contrattuale e che non riuscivamo a gestire al meglio il nostro territorio, senza contare gli sprechi di una catena logistica ridondante e non ottimizzata. Abbiamo deciso così di creare Enoarkè srl società unica che gestirà il mercato regionale. In questo modo potremo avere una maggiore forza di penetrazione e di gestione del nostro territorio, garantendo al cliente una maggior efficienza e servizio, e chi si occuperà della nostra commercializzazione potrà contare su un portfolio di prodotti Romagnoli quanto più completo e qualitativo si possa desiderare.” La società prevede una partecipazione paritetica delle aziende, che rappresentano i mandati più importanti della Romagna.

La qualità di queste cantine, Por outro lado, è dimostrata dai riconoscimenti crescenti ottenuti in questi anni. Solo nel 2010, sono stati questi i risultati raggiunti. Tre bicchieri Gambero Rosso: Drei Donà- La Palazza (Pruno Sangiovese Riserva 2007), , Tre Monti (Petrignone 2007, Sangiovese di Romagna Doc Riserva, Fattoria Zerbina si è aggiudicata i Tre bicchieri Plus del Gambero Rosso e la menzione di vino dolce dell’anno (Albana di Romagna DOCG Passito Riserva 2006).

Cinque grappoli Duemilavini: Zerbina (Scaccomatto 2007) Drei Donà- La Palazza (Pruno Sangiovese Riserva 2007), Tre Monti (Thea 2008,Sangiovese di Romagna Doc Riserva). Menzione di Eccellenza in I Vini d’Italia 2011 de L'Espresso : Zerbina (Albana di Romagna DOCG Passito Riserva 2006).

Corona Vini Buoni d’Italia Poderi Morini (Cuore Matto Albana di Romagna DOCG Passito Riserva 2006).

0

Ainda não há comentários.

O que você acha?

Seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *