http://geishagourmet.com/2011/01/11/agivi-prima-donna-presidente-carlotta-pasqua-succede-ad-enrico-drei-dona/

Ato: primeira mulher presidente. Charlotte Easter acontece com Enrico Drei Dona

por Terça-feira, Janeiro de 11, 2011

É a primeira vez em 22 anos de história que atuam (Associazione Giovani Imprenditori vinho italiano) eleger uma mulher para a Presidência. Charlotte Páscoa, responsável por relações externas das vinhas empresa Páscoa & vinícolas de Verona, Ele consegue ex-Presidente Henry Drei Dona, Ato para a conduzir 6 anos.

“Il mio impegno nel triennio 2011-2013” afferma Carlotta Pasqua “sarà proseguire sulla strada già delineata dalla presidenza Drei Donà per quanto riguarda l’impegno nella diffusione e promozione di una sana cultura del Bere Consapevole. D’altra parte potenzieremo l’attività di formazione e di eventi per permettere ad ogni socio di confrontarsi con esperienze diverse e crescere professionalmente assieme all’associazione. Un obiettivo importante che mi pongo come presidente sarà in particolare quello di superare il passaggio generazionale che l’associazione sta vivendo, coinvolgendo sempre più nuovi giovani soci, rafforzandone la coesione con progetti nuovi ed importanti”.

Tra le molte iniziative che vedranno i soci Agivi impegnati fino al 2013, ci saranno proposte di aggiornamento e formazione, educational che promuovano la conoscenza di realtà enologiche di diversi paesi, l’organizzazione di Forum e Convegni dedicati a tematiche di stretta attualità, la realizzazione di momenti di incontro con il pubblico under 40 per promuovere la diffusione di una corretta conoscenza del vino fra i giovani.

In questo senso va anche la nomina degli altri componenti del consiglio direttivo, che vede molti volti nuovi tra i Consiglieri, con un’età media compresa tra i 25 e o 35 anos, laureati e con esperienze di Master in Italia e all’Estero. Al fianco di Carlotta Pasqua ci saranno fino al 2013:

VICEPRESIDENTI

Francesca Argiolas (CANTINE ARGIOLAS)

Sebastiano de Corato (AZIENDA VINICOLA RIVERA) che ricopre anche la carica di Tesoriere

PRESIDENTE ONORARIO

Marcello Lunelli (SPUMANTE FERRARI TRENTO)

CONSIGLIERI

Enrico Drei DonàPast President – (DREI DONA’ – TENUTA LA PALAZZA)

Violante Gardini (AZ.AGR.DONATELLA CINELLI COLOMBINI)

Barbara Mottura (MOTTURA AGRICOLA CAPOLEUCA)

Federico Terenzi (SOCIETAAGRICOLA TERENZI)

Alberto Ruggeri (AZ.AGR.LE COLTURE DI RUGGERI C.E R.)

Chiara Giannotti (FAZI BATTAGLIA)

Stefano Ricagno (CA’ DEI MANDORLI)

Damiano Calò (ROSA DEL GOLFO)

Charlotte Páscoa

Veronese, classe 1975, rappresenta la terza generazione della Famiglia Pasqua. Vicepresidente AGIVI dal 2007, Carlotta ha completato gli studi in pubbliche relazioni e marketing a Milano. Dopo un’esperienza di due anni in una delle agenzie di pubbliche relazioni più importanti della città, da settembre 2002 si occupa per l’azienda di famiglia di comunicazione e relazioni esterne. Ha conseguito il Master in Wine Business al MIB di Trieste nel 2006, è sommelier AIS e socia dell’Associazione Donne del Vino. E’ la prima donna a ricoprire la carica di presidente Agivi

Chi è Agivi

Agivi nasce nel 1989 dalla volontà di un gruppo di giovani imprenditori, già appartenenti all’Unione Italiana Vini e alla Confederazione della Vite e del Vino, di unirsi per accrescere i valori, l’intesa e lo spirito di coesione fra le aziende del settore. Agivi riunisce oggi oltre 130 giovani imprenditori in rappresentanza delle migliori aziende italiane, do Alto Ádige à Sicília, divenendo quindi strumento per fare sistema e promuovere la qualità della produzione italiana. Agivi vuole infatti essere una realtà capace di offrire un punto di vista critico e propositivo sul mondo vitivinicolo italiano, volta a rafforzare lo spirito di squadra fra le aziende del settore. I soci di AGIVI condividono la passione per l’impresa e per il mondo del vino favorendo la crescita delle competenze degli associati e lo sviluppo di un efficace network di relazioni. I valori che li accomunano sono coraggio, fiducia, senso di responsabilità, entusiasmo, rispetto, condivisione ed innovazione.

0

Ainda não há comentários.

O que você acha?

Seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *