Nasce The EDIT Dinner Prize

Artissima inaugura la prima collaborazione con EDIT, il polo gastronomico innovativo che unisce sperimentazione e condivisione, aperto a Torino alla fine del 2017. La partnership dà vita a un nuovo premio in fiera, The EDIT Dinner Prize, e a un progetto speciale per celebrare i 25 anni di Artissima, The EDIT Dinner Party.

Il premio, dedicato a un artista tra tutti quelli presentati in fiera, interessa tutte le otto sezioni senza vincoli di età o di mezzo espressivo e sarà l’occasione per inaugurare un’inedita interazione tra arte e cibo secondo nuove dinamiche sperimentali. L’artista sarà selezionato da una giuria di professionisti con competenze artistiche e di food innovation composta da Massimo Bartolini, artista, Marco Brignone, fondatore EDIT, Torino, Roberta Ceretto, responsabile comunicazione e marketing, Ceretto Aziende Vitivinicole, Alba e Giorgio de Mitri, direttore creativo e fondatore di Sartoria Comunicazione (Modena).

Il vincitore riceverà un riconoscimento in denaro e potrà concepire e dirigere una cena da realizzare presso gli spazi di EDIT durante l’edizione del 2019 di Artissima. L’artista trasformerà così una cena – aperta a un numero selezionato di ospiti – in un’esperienza performativa e personale: un vero e proprio gioco tra discipline che metteranno al centro i rapporti umani fornendo spunti di riflessione sul presente e mostrando come il cibo, la sua preparazione e il suo consumo siano metafora d’interazione sociale.

Per festeggiare la prima edizione del premio e i 25 anni di fiera, Artissima con EDIT dà vita a un progetto speciale che si svolgerà durante la prossima edizione della fiera: The EDIT Dinner Party, un programma di due cene esclusive dirette dall’artista Massimo Bartolini in collaborazione con Costardi Bros, tra i più giovani e promettenti chef stellati italiani, in residence presso l’EDIT Restaurant.

Le serate avranno luogo presso EDIT Kitchens – Via Cigna 104a – il 2 e il 3 novembre alle 20.30 e si articoleranno come capitoli sequenziali di un unico racconto a cui potranno partecipare 60 persone che scopriranno soltanto tramite l’esperienza le modalità dell’evento.

Bartolini, all’interno di un ambiente appositamente creato, pone al centro dell’evento le abitudini, la possibilità di rovesciarle e la relazione con altre tradizioni, invitando gli ospiti a riflettere sul significato di collettività, inclusione e condivisione. La cena diventa così un’esperienza in cui i commensali, oltrepassando i confini della sala, si aprono a una visione sempre più ampia e a nuove interpretazioni di tematiche proprie della società contemporanea.

Per informazioni su costi, dettagli e prenotazioni contattare: kitchens@edit-to.com.

Con la realizzazione del premio The EDIT Dinner Prize e del progetto speciale The EDIT Dinner Party Artissima prosegue il dialogo con EDIT costruendo una nuova sinergia per creare prospettive e progetti innovativi.

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: