http://geishagourmet.com/2012/02/09/cose-buone-la-cipolla-di-san-andrea/

良いもの | サン Andrea のタマネギ

投稿 (木曜日), 2 月 9, 2012

先週の土曜日私はベルガモの食料品店で発見臨時タマネギ: その diSan Andrea, 南フランスの. 私は販売している女性 Tropea ときいないシーズンの交換は私に言った, 多くの場合を試みる人好む貴重な真珠カラブレーゼですが… 同意しません。, se non per la realizzazione della zuppa di cipolle, che con questa di San Andrea viene straordinaria!

La coltivazione della cipolla dolce delle Cevenne è, da quasi due secoli ormai, strettamente legata alla storia di questa regione. È indissociabile dal caratteristico paesaggio terrazzato delle Cevenne meridionali, dalle estati calde e secche, dall’acqua copiosa che irriga generosamente la terra. L’attività degli uomini, impegnati a innalzare i muretti a secco, a convogliare i ruscelli, a mantenere alta la qualità di questa produzione tradizionale, testimonia grande costanza.
È dunque qui che nasce la cipolla dolce delle Cevenne, traendo giovamento dalla specificità di questo territorio, dai saperi antichi dei suoi agricoltori.
Incredibilmente dolce da cruda, gustosa da cotta, facile da conservare anche molti mesi dopo il raccolto, la cipolla dolce delle Cevenne ha, poco a poco, sedotto le successive generazioni degli abitanti del luogo, per poi conquistare i consumatori di tutta la pianura della Linguadoca e, recentemente, tutti coloro che in Francia e all’estero hanno potuto assaporarla.

Ecco qui un podi ricette per sbizzarrirvi con questa mia bella scoperta!

0

コメントはまだありません。.

どう思いますか?

あなたのメール アドレスは公開されません。. 必須フィールドをマークします。 *