Io bevo così 2019

Lunedì 14 Gennaio presso l’Excelsior Hotel Gallia, il prestigioso 5 stelle del gruppo Luxury Collection, si terrà la sesta edizione di Io Bevo Così, la più esclusiva manifestazione dedicata ai vini naturali e di terra riservata agli operatori e alla stampa del settore Ho.Re.Ca. Visto lo straordinario successo dello scorso anno, con la partecipazione di oltre 400 attività commerciali tra ristoranti, enoteche e winebar e quasi 100 testate specializzate, gli ideatori della kermesse, Andrea Sala e Andrea Pesce, hanno raddoppiato le aree della manifestazione, così da permettere l’accesso a un maggior numero di visitatori, garantire i giusti spazi per degustare i vini e allo stesso tempo incrementare il numero delle aziende espositrici.

Dalla prima edizione del 2014, Io Bevo Così è cresciuta anno dopo anno, grazie anche alle numerose aziende che hanno seguito e sostenuto il percorso intrapreso dagli organizzatori condividendo con loro l’obiettivo di far conoscere e apprezzare i vini naturali e di terra a un pubblico sempre più ampio. Così nelle stupende sale dell’Excelsior Hotel Gallia, Andrea Sala e Andrea Pesce presenteranno a una platea selezionata e qualificata circa 120 produttori, molti dei quali alla prima partecipazione, provenienti da Italia, Francia, Grecia, Spagna, Austria e Slovacchia, con oltre 800 vini in degustazione.

Domenica 13 Gennaio si terrà, sempre presso l’Excelsior Hotel Gallia, la cena di gala della manifestazione, un appuntamento ormai consolidato negli anni, volto a rimarcare il fil rouge che lega Io Bevo Così al mondo dell’alta ristorazione. I protagonisti della cena saranno gli chef resident del Gallia, Vincenzo e Antonio Lebano, lo chef Eugenio Boer che da qualche mese è tornato sulla scena milanese con un progetto tutto suo [bu:r], lo chef Salvatore Giuliano dello storico Ristorante Mimì alla Ferrovia di Napoli, lo chef Alberto Gipponi del Ristorante Dina di Cussago (BS), lo chef Cristiano Gramegna del Ristorante Rosso di Sera di Castelletto Ticino (NO) e Alberto Sparacino, chef del del Cum Quibus a San Gimignano (SI). Il dessert sarà preparato dallo chef Riccardo Escalante, che gestisce con il fratello Gabriele il Flora Ristorante di Busto Arsizio (VA). Il servizio sarà curato dallo staff dell’Excelsior Hotel Gallia, che può vantare la rinomata consulenza dei Fratelli Cerea del Ristorante Da Vittorio di Brusaporto (BG), 3 stelle Michelin. I vini naturalmente saranno selezionati dagli organizzatori tra le aziende che parteciperanno alla degustazione del giorno successivo. La cena è aperta a tutti e viene proposta al pubblico al costo di 90 euro. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni sulla cena:
http://iobevocosi.it/cena-di-gala

Tag:, , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

93 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: