Giuseppe Fanti miglior Vignaiolo FIVI 2018

È Giuseppe Fanti, Vignaiolo trentino con radici ben piantate nelle colline di Pressano, il Vignaiolo dell’anno per la FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Il premio, intitolato da quest’anno a Leonildo Pieropan, gli verrà consegnato la mattina di domenica 25 novembre al Mercato dei Vini di Piacenza, la grande manifestazione autunnale dei Vignaioli italiani.

«Ogni territorio ha bisogno di esperienze e testimonianze positive, di persone che credano nella territorialità come Giuseppe Fanti – afferma Lorenzo Cesconi, Presidente del Consorzio Vignaioli del Trentino e consigliere FIVI – che tanto ha fatto per il mondo del vino e che con il suo lavoro è stato esempio e stimolo per tanti altri Vignaioli».

Giuseppe Fanti detto Bepi, nato nel 1928, ha festeggiato da poco i novant’anni. Nella sua vita ha sempre fatto il Vignaiolo ed è stato un pioniere. Negli anni Settanta, quando il vino era venduto prevalentemente sfuso, cominciò infatti ad imbottigliare la Nosiola di Pressano, credendo nelle potenzialità di questo vitigno e in quelle del suo territorio. Ma è anche un uomo che ha sempre visto lontano come quando, nel 1987, fondò l’Associazione Vignaioli del Trentino, ora Consorzio.

Ed è della sua cantina che viene uno dei vini bianchi che io amo di più, il Manzoni Bianco Isidor.

 

Tag:, , ,
Previous Post Next Post

Commenti

    • Angelo conti
    • 14 novembre 2018

    Grande Bepi novanta e non sentirli tanti auguri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: