Ferrovie da non dimenticare

par Samedi, Mars 4, 2017

Si svolgerà domani 5 Mars la X edizione dellaGiornata delle Ferrovie NON Dimenticate, data che dà avvio al ricco calendario di iniziative delMese della Mobilità Dolce” à la demande De 5 Mars à 9 Avril 2017 organizzate da Co.Mo.Do. (Confederazione Mobilità Dolce).

Nata con la missione di censire, salvaguardare e valorizzare i cammini di Mobilità Dolce, la difesa delle linee ferroviarie in esercizio o di treni turistici, la Confederazione vede oggi, nella sua lungimirante proposta, un grande riconoscimento: le legge appena approvata alla Camera per lo sviluppo delle Ferrovie Turistiche, sostenuta da Co.Mo.Do. e di cui ora è attesa definitiva approvazione al Senato.
Numerosi gli eventi organizzati dans Giornata delle Ferrovie NON dimenticate e nel Mese della Mobilità Dolce, sulle 18 linee turistiche previste nel decreto e le altre presenti in tutta Italia, viaggidelle meraviglielungo le tratte storiche e turistiche, camminate su vecchie ferrovie e stazioni abbandonate organizzate da Legambiente e Italia Nostra, insieme a decine di pedalate organizzate dall’associazione FIAB, treni turistici promossi dall’Associazione ferrovie turistiche e museali y compris un treno organizzato sulla spettacolare linea Sulmona-Carpinone, la cosiddettaTransiberiana d’Italiadall’associazione Le Rotaie con Fondazione FS, escursioni ed iniziative di associazioni locali: De Noto-Pachino (conosciuta come laFerrovia del Vino, perché utilizzata per la spedizione viti-vinicola verso il Nord-Italia e la Francia), Al Treno Barocco, allestito con rotabili storici, le Pontremolese lungo la via Francigena, Al treno della Sila, le Valmorea, Al treno della Magna Grecia alla riscoperta dei siti archeologici da Crotone a Sibari, lungo i binari della storica linea ferroviaria che dal 1875 lambiscono il mar Jonio.
L’elenco completo è disponibile su www.mobilitadolce.net

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *