Let it mulled! La ricetta perfetta del vin brûlé

par Samedi, Novembre 26, 2016

Amo l’estate, i colori dell’autunno e le atmosfere che solo io Natale sa regalare.

Così finalmente è arrivato il periodo dell’anno in cui posso cantare

Oh, the weather outside is frightful

But the WINE is so delightful

And since we’ve no place to go

Let it snow, let it snow, let it snow

Io nel bicchiere amo solo vino o al massimo un gin tonic (ginmare possibilmente), ma c’è a chi invece in questo periodo piace riscaldarsi con un buon Vin brûlé. Ho scritto buon, Il n'est pas par hasard, perché tutti ne parlano, molti (trop de) lo servono, in pochi (pochissimi) lo sanno fare come dio comanda.

C'est pourquoi, ecco qui la mia ricetta perfetta.


1 clementina

1 stecca di cannella

1 pezzo di vaniglia

2 pezzi di anice stellato

1 bottiglia di vino rosso

4 clous de girofle

Zucchero qb

Unire tutti gli ingredienti in un pentolino e lasciare cuocere per una ventina di minuti a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto, senza che il liquido raggiunga la temperatura di ebollizione. Filtrare e servire in bicchieri in vetro borosilicato.

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *