“J'ai donc boire”, anno terzo – 22 et 23 mai 2016

par Samedi, Mai 14, 2016

È arrivata alla terza edizione la rassegna J'ai donc boire, dedicata alle eccellenze enogastronomiche naturali e di territorio, che lo scorso anno ho apprezzato non solo per la qualità e la piacevolezza dei vini e dei prodotti offerti in degustazione, ma anche per l’amenità della sede che la ospitò e torna ad accoglierla in questa occasione. Si tratta, En fait, della secentesca villa Sommi Picenardi di Olgiate Mòlgora (Lecco), all’interno di uno dei più bei parchi privati d’Italia.

Nelle due giornate del 22 et de la 23 mai sarà possibile assaggiare centinaia di vini eticamente corretti, «selezionati in modo ancora più talebano delle due edizioni precedenti»: così hanno dichiarato durante la conferenza stampa gli organizzatori della manifestazione, sottolineando la presenza di vignaioli francesi, spagnoli, sloveni, slovacchi e greci a fianco degli italiani. Addetti ai lavori, sommelier e semplici appassionati potranno così avvicinarsi a un bere sano, genuino e consapevole, in una dimensione internazionale.

Novità del 2016 sont sei degustazioni a numero chiuso, tre per giornata, condotte da esperti e degustatori professionisti.

Io bevo così 2

All’interno della villa sarà costantemente attiva unarea ristoro curata dagli chef Cristiano Gramegna e Luca Dell’Orto. A celebrare il connubio sempre più forte tra vini naturali e ristorazione d’eccellenza, nella serata di domenica 22 L’altro Griso rinnovato ristorante dello storico hotel Griso di Malgrate (Lecco), con una straordinaria vista sul lago e la città di Leccoospiterà una cena di gala a dodici mani”, intitulé In BrianzaIo cucino così.

Nella giornata di domenica, De plus,, verranno organizzate visite guidate al parco della Villa, tra il giardino esterno, all’inglese, e quello interno, Italianisant.

Info Sommaire

Date: Dimanche 22 et lundi, 23 mai 2016
Place: villa Sommi Picenardi, via Sommi Picenardi 8, Olgiate Mòlgora (LC)
Orari: d'heures 11 à 18.30
Entrée: € 15,00, calice e tasca portacalice inclusi
Comment s'y rendre: in treno (servizio suburbano Trenord S8 Milano-Carnate-Leccoorario) da Milano Porta Garibaldi, Milano Greco Pirelli, Sesto San Giovanni, Monza fino alla stazione di Olgiate-Calco-Brivio, poi a piedi per 500 m. In auto, superstrada 36 dello Spluga fino a Nibionno, poi strada 342 fino a Olgiate; oppure tangenziale Est (A51) fino all’uscita di Usmate-Velate, poi strada 342/diram. fino a Calco e strada 342 fino a Olgiate; ampia disponibilità di parcheggio nei pressi della Villa.

Site Web: www.iobevocosì.it
Twitter: @IoBevoCosi, hashtag ufficiale: #iobevocosì
Facebook: paginaevento

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *