Un cocktail con Elvis Presley

by giovedì, aprile 28, 2016

Lui è un tipo alla Elvis. Moro, occhi azzurri e languidi, che diventano spietati in un battito d’ali. Bello, maledetto e impossibile. Tutte lo vogliono, nessuno riesce a “prenderlo”, ma stasera ha deciso di uscire con voi per un aperitivo. Il cocktail giusto? Ça va sans dire, il Mai Tai!

Mai Tai, ovvero buono in tahitiano, è il nome del cocktail tropicale inventato dal Trader Vic’s restaurant di Oakland, California, nel 1944. Anche il locale rivale, il Don the Beachcomber, ne rivendica l’invenzione facendola risalire al 1933, benché le ricette dei due locali siano differenti.
Secondo Victor J. Bergeron del Trader Vic’s, il cocktail fu servito in occasione della visita di alcuni amici da Tahiti. Una di loro, Carrie Guild, dopo averlo assaggiato esclamò “Maita’i roa ae!” (“molto buono!”), da cui il nome.

A rendere famoso questo cocktail però fu uno dei belli del cinema, Elvis Presley, che lo sorseggiò in una scena nel film Blue Hawaii interpretato da Elvis Presly.

locandina blue hawaii

Un mix di ingredienti diversi messi insieme sulla base di due tipi di Rum. Rum bianco e Rum scuro, orange, curacao, orzata, succo di lime fresco, trancio di ananas per guarnire, scorza di lime e mente fresca. Ecco la ricetta.

Ingredienti
4 cl (8 parti) di Rum bianco
2 cl (4 parti) di Rum scuro
1,5 cl (3 parti) di orange curaçao
1,5 cl (3 parti) di sciroppo di orzata
1 cl (2 parti) di succo di lime fresco
Tutti gli ingredienti tranne il Rum scuro vengono agitati nello shaker con il ghiaccio. Si versa nel bicchiere, vi si aggiunge il rum scuro facendolo stratificare in superficie.

Viene servito on the rocks in un bicchiere Highball. Guarnizione, ombrellino di carta, ovvio 😉 ! Voi, per restare in tema, potreste indossare un abitino floreale, che ne dite?

mai_tai

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: