Joe Bastianich a remporté la cucina della Bancarella 2015

par Lundi, Octobre 19, 2015

Est Joe Bastianich, chef, Caractère entrepreneur et de télévision américain d'origine frioulan, programme de Masterchef a prêté serment, a vincere la decima edizione del Premio Bancarella della cucina.

Une victoire qui est venu à la fin de la cérémonie habituelle, qui a eu lieu au théâtre de la Rose, Bien qu'au lieu de Bastianich, absent à Pontremoli, a ritirare il premio è stata Sara Porro, coautrice del libro Giuseppino. Da New York all’Italia storia del mio ritorno a casa (Utet).

La vittoria è stata netta: de 65 schede inviate dai librai, 42 preferenze sono andate al libro della coppia Bastianich-Porro che, come ha spiegato Sara, «è una sorta di biografia dello stesso Joe, in un percorso di riscoperta delle sue origini italiane e dell’amore, anche culinario, che questa riscoperta lo ha legato allo terra dello Stivale». Gli altri 5 finalisti scelti dalla giuria del Bancarella erano: Unti e bisunti. Viaggio nell’Italia dello street food di Chef Rubio (Sperling&Kupfer); XXL. 50 piatti che hanno allargato la mia vita di Paolo Marchi (Mondadori); Storia della cucina italiana di Alberto Capatti (Guido Tommasi editore); Mangiato bene? Le 7 regole per riconoscere la buona cucina di Roberta Schira (Salani); Il genio del gusto. Come il mangiare italiano ha conquistato il mondo di Alessandro Marzio Magno (Garzanti).

Gianni Tarantola, presidente della Fondazione “Città del libro” l’associazione che organizza il Bancarella ha rivendicato l’importanza di questo premio «giunto ai suoi primi dieci anni di vita in piena salute. Ora il nostro compito è quello di continuare a farlo crescere».

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *