ISAAQ. la pomme après Newton

par Dimanche, Décembre 14, 2014

Apprécié à interpoma, Fiera Bolzano en novembre. Juteuse, Sweet, croquant. Ils disent idéal à transporter dans votre poche. Je sûr que je peux vous dire que Apple est un des meilleurs que j'ai jamais mangé. YUMMY!
Faire confiance à celui qui a le double des sources liées à l'affleurement de la Valle di Non, l'eden des pommiers du Trentin.

Une pomme, ISAAQ®, frutto della ricerca del CIV, si unisce come in una formula matematica al know how di sviluppo della KIKU, ed onora Isaac Newton dando alla mela un nuovo teorema: CIV+KIKU=ISAAQ®.

ISAAQ® ha una forma invitante, totalmente colorata di rosso vivace e intenso, con caratteristiche di conservazione molto buone. Non da ultimo, é una varietà ticchiolatura resistente. ISAAQ® é il marchio sulla varietà CIV 323, già registrata in diversi Paesi.

Perché questa collaborazione con i fratelli Braun della KIKU Srl? KIKU si è mossa da tempo e si è assicurata la possibilità di valutare e lanciare ISAAQ® nel mondo. Per il CIV è un ottima opportunità: i fratelli Braun sono conosciuti nel mondo per aver introdotto KIKU® con un concetto di premium brand globale. Mais pas seulement, anche per l´introduzione in modo professionale e globale di nuovi cloni e varietà. Eh bien, l’elevato know-how della ditta KIKU nella valutazione e nel lancio di nuove varietà, a livello mondiale, ci ha spinti a dare loro fiducia per ISAAQ®. Siamo in presenza di un team giovane, dinamico, specializzato.

Jürgen Braun, amministratore delegato della KIKU srl, replica: “Il CIV é uno dei leader mondiale nel breeding di melo, soprattutto nelle varietà resistenti. Per noi é un onore associare il nostro nome ad un nome illustre del settore come il CIV. Già da tempo c´é una collaborazione con i singoli soci Salvi, Mazzoni e Tagliani nella propagazione di Fuji KIKU® Fubrax. E già da tempo ci é stato dato accesso alle diverse novità del breeding. Ora si tratta di proseguire l´ottimo lavoro iniziato dal CIV, valutare le piante di test di ISAAQ® già piantate in tutto il mondo, e formulare una strategia adatta per il lancio globale. L´obiettivo comune é di massimizzare il valore del prodotto, per tutta la filiera, cominciando dal produttore”.

IMG_2269.JPG

IMG_2271.JPG

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *