In vacanza con il bebé

by giovedì, settembre 11, 2014

E’ proprio vero che le esperienze andrebbero fatte tutte in prima persona. Io, ad esempio, non l’avrei mai detto che con un bebè le vacanze non sarebbero state vacanze, perché le sue esigenze e le sue abitudini (tipo quella di non dormire di giorno e svegliarsi un paio di volte la notte) non vanno in vacanza…

Così, quando ho ricevuto questo comunicato stampa, ho pensato a tutte le GG nella mia situazione e ho pensato che potrebbe interessarvi.

Buon relax (almeno con il pensiero!)

Quando in famiglia arriva un neonato, per un po’ di tempo si mettono da parte le vacanze. A casa c’è tutto l’occorrente, culla, passeggino, seggiolone, scaldabiberon, per non parlare dei giocattoli preferiti. Pensare di partire sembra troppo complicato… si può andare in montagna e rinunciare alle passeggiate perché sprovvisti di zaino porta bebè? Certo, i bimbi hanno bisogno di continue cure e attenzioni, spazi ad hoc pensati per loro, tempi che tengano conto delle loro esigenze. Non è sempre facile organizzare una vacanza con bimbi così piccoli.

Proprio per questo le strutture dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol mettono a disposizione della famiglia tutto l’occorrente! Corredi per neonati, noleggio gratuito di passeggini e zaini porta bebè, cucinino attrezzato con frigorifero, disponibilità di stendibiancheria, servizio lavanderia o uso lavatrice, in alcuni casi anche menu specifici e assistenza per neonati. Per una vacanza a misura di bimbo!

Nuoto e massaggi per bebè

La “Settimane del bebè” è la proposta del Familienhotel Huber**** di Rio di Pusteria.

Dal 6 settembre al 12 ottobre 2014, 7 pernottamenti con trattamento all inclusive soft, brindisi di benvenuto, cena a lume di candela, 1 serata tirolese, regalino per bimbi, 2 escursioni per le famiglie, visita al maso vicino, 1 buono di 30 euro per il centro benessere, 70 ore di animazione per bambini dai 3 ai 10 anni tutti i giorni con visita alla fattoria, show nel teatro, festa degli indiani e altre attività divertenti. Il tutto a partire da 645 euro per adulto.

Dedicata ai piccolissimi ospiti anche la “Settimana Happy Baby 7=6” del Familienhotel Alpenhof **** di Rio di Pusteria, dal 18 al 25 ottobre 2014. L’offerta comprende: 7 pernottamenti con trattamento all inclusive soft, 3 attività di nuoto e 3 di yoga per bebè da 0 a 12 mesi, menu per bebè da 0 a 12 mesi con minestre fatte in casa e pappe di frutta e verdura, programma per bambini da 3 a 9 anni con il divertente Murmel Park, Happy Club con 70 ore di assistenza, lo zoo delle carezze e il nuovo ristorante per bambini Little Eataly. Il tutto a partire da 791 euro per adulto.

Settimane dei Piccoli con bebèdal 18 al 25 ottobre 2014 anche al Familienresidence Grafenstein**** di Cermes. 7 pernottamenti, regalo di benvenuto per ogni bambino, 4 ore di assistenza bebè, 15 ore per bimbi dai 2 anni, 40 ore per bimbi dai 3 anni in su, attività nel bosco per costruire le casette per gli gnomi, caccia al tesoro, Rally dei Piccoli, ora di prova con l’insegnante di nuoto, escursione per tutta la famiglia, 1 Solarium, 1 biglietto d’ingresso per il Giardino Labirinto Kränzel. Il tutto a partire da 850 euro per adulto.

Dal 18 ottobre all’8 novembre 2014 il Kinderparadies Alpenhof***S di Naturno propone la “Settimana benessere”: 7 notti in mezza pensione, 1 massaggio per bebè e 1 massaggio per adulto, gita al maso Platthof con recinto dei cervi, foresta della strega e pesca. Il tutto a partire da 532 euro per adulto.

L’autunno altoatesino

Tanti ambienti differenti per una vacanza all’insegna della natura, da sempre obiettivo primario del gruppo dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol. Dai paesaggi alpini nelle Dolomiti, con le escursioni in alta quota, agli ambienti mediterranei del meranese e dei dintorni di Bolzano, con le vallate ricoperte di vigneti e frutteti: l’Alto Adige offre tanti diversi scenari per la propria vacanza. Un ambiente naturale a misura di famiglia, dove i prati sono piste da corsa infinite, il bosco è un campo di esplorazione, gli alberi una palestra di arrampicata. In autunno tutto questo è arricchito da colori e sapori unici. I boschi offrono uno scenario dalle tinte calde, giallo rosso marrone e una miriade di sfumature, mentre i vigneti e i meleti si riempiono di frutti maturi pronti per il raccolto. Una cornice ideale per una vacanza in famiglia, lontani dallo stress e dalla frenesia di tutti i giorni.

Familienhotels Alto Adige/Südtirol, tel. 0471 999 990 – www.familienhotels.com

Il mondo dei Familienhotels – Particolarmente attento alla famiglia e ai bambini, il mondo dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol è fatto di servizi e attrezzature davvero speciali: camere ampie e spaziose dotate di accessori i quali fasciatoio e seggiolino; servizio di assistenza ai bambini con personale qualificato in “pedagogia della natura” per un minimo di 6 giorni alla settimana; buffet, menù dedicati e tavoli a misura di bimbo; sale giochi e parco esterno; programmi per tutta la famiglia. La scelta è ampia, dal momento che sono ben 27 le strutture distribuite in Alto Adige che fanno parte di questo gruppo, tutte certificate TÜV. 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: