http://geishagourmet.com/2013/11/12/i-pizzaioli-napoletani-salvo-e-i-fratelli-roscioli-insieme-per-cibo-libero-a-roma-il-24-novembre/

La pizza napolitaine Salvo et les frères Roscioli ensemble pour nourriture gratuite | À Rome, le 24 Novembre

par Mardi, Novembre 12, 2013

roscioli salvo

Deux familles, 4 Frères, 8 mani per un evento itinerante che animerà uno dei corner gastronomici più caldi del centro storico della Capitale. Vous qui vous êtes dans la région, Ne manquez pas… et puis me dire!
Par 18.30 le dimanche 24 novembre tra via dei Chiavari e via dei Giubbonari si potranno degustare assaggi e vini con un gusto particolare: liberté.
La libertà che l’evento sostiene è quella dell’associazione ”Cibo Libero”, il progetto nato nel carcere di Rebibbia teso a creare un’azienda agricola e un caseificio avec et pour le donne recluse nella casa circondariale.

Francesco e Salvatore Salvo, pizzaioli di San Giorgio a Cremano (NA), si uniscono a Alessandro e Pierluigi Roscioli, storica famiglia di fornai in Roma. Due famiglie che da sempre hanno fatto della loro passione un lavoro e che raccontato la semplicità e il buono che con il lavoro crea impresa a tutela di saperi antichi in una sfida continua per crescere e migliorarsi.

Avec 10 euro si potranno avere 3 assaggi e 3 calici e contribuire a sostenere il progetto “cibo libero” associazione che raccoglierà tutti gli incassi dell’evento.

All’evento partecipano, mettendo a disposizione in forma gratuita i loro prodotti, altre aziende che sposano i valori del progetto “Cibo Libero”.

Ci incontreremo tra forno ed enoteca Roscioli, in strada, assaggiando pizza, crocché, tartare di Fassona piemontese di Cazzamali e porchetta di Annibale, insieme alle migliori mozzarelle del Consorzio della mozzarella di bufala campana e al Parmigiano Reggiano Onesto.

Ad accompagnare gli assaggi ci saranno le frizzanti bollicine Ferrarelle e tre etichette d’eccellenza selezionate da Cristiana Lauro. Sorsi di Guido Berlucchi, Cusumano e Tramin per ricercare l’abbinamento perfetto.

Per l’occasione, Enfin, il birrificio L’Olmaia presenterà la nuova birra Federica, un’esclusiva della Pizzeria Salvo da Tre Generazioni a San Giorgio a Cremano.

L’incasso verrà devoluto a Cibo libero, il progetto creato da Elisia Menduni dentro il Carcere di Rebibbia a Roma. Cibo libero, è un progetto di volontariato che punta a creare un’azienda agricola e un caseificio con e per le donne recluse dentro la Casa Circondariale e strutturare una rete di distribuzione di carne, oeufs, formaggi e prodotti agricoli capace di sostenere il progetto.

roscioli salvo

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *