http://geishagourmet.com/2013/10/10/poesie-per-il-vino-jorge-luis-borges/

Poesie par vino il | Borges

par Jeudi, Octobre 10, 2013

Sonetto al vino

di Jorge Luis Borges

In quale regno, dans quel siècle, sotto che silenziosa
congiunzione d’astri, in che giorno segreto
che il marmo non ha salvato, sorse la valente
e singolare idea di inventare l’allegria?

Automne doré avec l'inventé. Le vin
fluisce rosso attraverso le generazioni
come il fiume del tempo e nell’arduo cammino
ci prodiga la sua musica, il suo fuoco, i suoi leoni.

Nella notte del giubilo o nella giornata avversa
esalta l’allegria o mitiga lo spavento
e il nuovo ditirambo che in questo giorno gli canto

lo cantarono un tempo il persiano e l’arabo.
Vin, mostrami l’arte di vedere la mia stessa storia
come se questa fosse già cenere nella memoria.

baudelaire vino

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *