http://geishagourmet.com/2012/10/05/tenimenti-angelini-continua-a-fare-incetta-di-cantine-acquisita-al-100-bertani-holding-e-tenuta-novare/

Tenimenti Angelini continue à faire beaucoup de caves à vin. Acquis à 100% Tenue et la fermeture de Novare Bertani

par Vendredi, Octobre 5, 2012

Après l'acquisition de la majorité des actions en décembre 2011, Tenimenti Angelini maintenant – chef d'orchestre de la société dans la santé et le bien-être – devient propriétaire 100% Holding de Bertani – y compris 180 hectares dont 54 vignobles- étanchéité et Novare avec des marques prestigieuses Villa Novare et Novare.

Per Tenimenti Angelini questa acquisizione è un importante passo avanti nell’attuazione del progetto strategico, che prevede lo sviluppo di forti sinergie produttive e commerciali con le altre cantine della società. Si tratta di altre realtà storiche nel panorama enologico italiano: l’Azienda Agricola Val di Susa a Montalcino, la Tenuta Tre Rose a Montepulciano, la San Leonino a Castellina in Chianti e la prestigiosa azienda Puiatti di Romans con le produzioni del Collio e dell’Isonzo, oltre all’azienda Collepaglia nelle Marche dove si produce Verdicchio di Jesi.

L’integrazione industriale darà un ulteriore impulso a un business che sta già ottenendo buoni risultati, grazie alla produzione di vini di alta gamma, molto richiesti anche dai mercati internazionali. Malgré la crise, En fait, Bertani sta registrando un incremento del 9% delle vendite, dopo la crescita del 15% de 2011 che aveva portato il fatturato a 12 millions d'euros.

Con il nuovo accordo, Gaetano Bertani, ultimo dei fratelli della storica famiglia ancora presente nella holding, ottiene la piena proprietà di due rami d’azienda costituiti il primo dalla Villa Novare-Mosconi-Bertani in Località Negrar, frazione di Arbizzano (VR) – che sarà adibita al business eventi e manifestazioni – ed il secondo costituito da 21 ettari tra vigneti e parco. Quest’ultimo ramo d’azienda si aggiunge all’Azienda vitivinicola Tenuta Santa Maria alla Pieve, progetto nato agli inizi degli anni ’90.

La nuova realtà avrà proprietà dirette in tre valli: la Valpolicella Classica, la Valpantena e la Val d’Illasi, coprendo così tutte le principali denominazioni di origine del Veronese. Gaetano Bertani e i figli Giovanni e Guglielmo nell’operazione sono stati assistiti dall’Avv. Annapaola Negri-Clementi e dall’Avv. Carlo Periti, partner e senior associate di Negri-Clementi Studio Legale Associato.

I dettagli dell’operazione

1 Décembre 2011: il Gruppo Angelini acquisisce la quota di maggioranza di due società:

Bertani Holding Spa, proprietaria del marchio Bertani e della cantina di vinificazione, imbottigliamento e stoccaggio dei prodotti, con la Cav. G.B. Bertani spa partecipata al 100% da Bertani Holding srl che concentra le attività di produzione e commercializzazione dei vini;

Tenuta Novare srl: società proprietaria di 200 hectares de vignes, parco e casali situati nel cuore della Valpolicella Classica dove si estende il territorio DOCG dell’Amarone della Valpolicella. La produzione comprende anche altri importanti vini.

26 Septembre 2012, si conclude l’acquisizione da parte di Tenimenti Angelini che diventa proprietaria al 100% par:

Bertani Holding spa;

Tenuta Novare srl: 180 ettari dei quali 54 vignobles, 7 casali storici e i marchi Villa Novare e Tenuta Novare. Restano in affitto alle Cantine Bertani (ora di proprietà Tenimenti Angelini) la cantina e i fruttai per l’appassimento delle uve da Amarone di Villa Mosconi.

Dalla scissione di Tenute Novare, Gaetano Bertani acquisisce la proprietà al 100% di due rami d’azienda tra i cui asset vi sono:

Villa Mosconi Bertani

La cantina e i fruttai per l’appassimento delle uve di Villa Mosconi in affitto alle Cantine Bertani (ora di proprietà Tenimenti Angelini)

– 21 ettari a vigneto e parco

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *