http://geishagourmet.com/2012/05/04/anteprima-milano-food-week-2012-19-27-maggio/

Milan Food Preview de la semaine 2012, 19-27 mai

par Vendredi, Mai 4, 2012

MILAN – A été présenté aujourd'hui, au palazzo dei Giureconsulti sur place des marchands, la quarta edizione della Milano Food Week. Organisé par le réservoir de nourriture sous le patronage de la région de Lombardie et de la ville de Milan, grazie anche al folto numero di sponsor privati la manifestazione quest’anno coinvolgerà gli appassionati di enogastronomia con un calendario di oltre 200 appuntamenti in nove giorni: vi diamo conto dei principali.

Samedi 19 maggio l’inizio sarà al fulmicotone con il Food Revolution Day, ideato e promosso dallo chef Jamie Oliver nel nome della cultura alimentare.

Molti eventi saranno caratterizzati da una marcata interattività. All’esterno di palazzo Giureconsulticuore pulsante dell’iniziativasi svolgerà un curioso Recipe Market, in cui il pubblico potrà scambiare le proprie con le altrui ricette.
Nella Main Kitchen si esibiranno otto cuochi d’eccezione, selezionati dal giornalista Fabiano Guatteri: Massimo Bottura, Gualtiero Marchesi con Daniel Canzian, Aimo Moroni con Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Claudio Sadler, Pietro Leeman, Fabio Baldassarre, Ernst Knam et Haruo Ichikawa.
Novità assoluta la Public Kitchen, cucina temporanea allestita in piazza san Babilaall’interno di un container navalee messa a disposizione del pubblico, che potrà prenotare il proprio spazio direttamente sul sito: chaque performance sarà trasmessa sul web.
Sempre in piazza san Babila, un Fashion Kitchen rimarcherà il legame fra cucina e moda con cuisine ouverte di stilisti e fashion blogger.

Naturalmente sarà celebrato anche il vino, in particolare nei due giorni conclusivi della MFW. Samedi 26 (par 11 à 22) et le dimanche 27 mai (par 11 à 20) gli spazi di palazzo Giureconsulti ospiteranno infatti Bottiglie Aperte, il nuovo evento vinicolo nella città dell’Expo 2015: qui le migliori aziende italiane presenteranno le proprie etichette più pregiate, attraverso un percorso degustativo che comprenderà anche un’area alimentaire con prodotti d’eccellenza. Si potranno acquistare direttamente al punto enoteca i vini assaggiati, mentre nella suggestiva sala Parlamentino si alterneranno momenti di degustazione guidata e brevi corsi di orientamento al vino.

Centinaia di luoghi milanesi del alimentaire & vin parteciperanno alla manifestazione con iniziative speciali per il pubblico; sconti e vantaggi saranno assicurati ai Milano Food Lovers, gli associati che sceglieranno di sostenere la MFW acquistando la tessera dedicata.

La guida a stampa sarà distribuita in più di 200.000 copie con il programma completo degli eventi ma, poiché nelle prossime settimane altri se ne aggiungeranno, suggeriamo di consultare sempre le informazioni più aggiornate sul sito ufficiale milanofoodweek.it.

Ahmed Abdelhalim

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *