Parce que nous aimons hérétiques de vignerons

par Samedi, Février 11, 2012

Comment avoir des hérétiques de vignerons raison lorsqu'ils écrivent: « Mais quelle est la philosophie des hérétiques de vignerons? Une approche purement « cosmétique » à la consommation de vin se nourrit un ignorant et ignorant les diverses dynamiques productives. Une approche au vin totalement « éthique » (QUE L'ENNUI, rapport de non-remise) vu dans la certification biologique et la panacée des naturalistes de l'intransigeance de tous les maux, dimenticando il valore del lavoro in campagna come presidio di civiltà e di umanità. Leapproccio “eretico” proposto da Gusto Nudo rifugge invece da tutte le chiese e affronta i problemi quotidiani con la convinzione che la giustizia risieda nella comprensione, nel mutuo appoggio, nella difesa delle conoscenze tradizionali, nella voglia di rivoluzionare un mercato miope e nella ricerca della gioia e del piacere. Gusto Nudo è da anni convinto che un mondo di eretici salverebbe il mondo da se stesso».

Vi è venuta voglia di farci due chiacchiere? Li trovate domenica 19 et lundi, 20 Février a Bologna a Gusto Nudo, la fiera dei vignaioli eretici. Giunta alla sua quinta edizione, la mostra mercato di vini biologici, biodinamici e naturali ospiterà, Al Circolo Mazzini in Via Emilia Levante 6, De plus, 40 entreprises vitivinicole da tutta Italia, che esporranno e venderanno al pubblico i propri prodotti. Amanti del vino, addetti del settore, curiosi e intenditori potranno visitare la fiera nelle due giornate di domenica e lunedì  domenica par 14 à 21, Lundi, par 12 à 20 incontrando direttamente i produttori e scoprendo, attraverso il dialogo diretto, colture e culture da cui nascono i loro vini. Un’occasione per gustare la varietà di sapori provenienti dai diversi territori, sapientemente ottenuti attraverso metodi di coltivazione tradizionali, rispettosi dei ritmi naturali e liberi da interventi artificiali e invasivi.

Per partecipare alla degustazione sarà richiesto all’ingresso un contributo di 13 euro, in cui è compreso un buono del valore di 5 euro per l’acquisto di una bottiglia di vino dei vignaioli eretici.

Dopo un anno di pausa di riflessione nel 2011, in cui gli organizzatori di Gusto Nudo e i vignaioli indipendenti hanno condiviso un percorso di riflessione critica sulla deriva commerciale dei vini naturali, l’esperienza della fiera riparte sulla base di una carta di intenti condivisa: un documento, in via di definizione, che esprime un sentire comune, l’intreccio tra la conoscenza del lavoro in campagna e la ricerca di un rapporto con il mercato non subordinato alle logiche del profitto e alle mode del momento.

 

Information

t. +39 051.84.70.37

mob. +39 335.61.11.599

www.gustonudo.net

info@gustonudo.net

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *