Réflexions sur l'amitié avant un Dizero

par Jeudi, Janvier 19, 2012

Seuls les clients du restaurant nouveau MoMa dans via Bronzetti à Milan et accompagné d'une bouteille de Dizero Montenisia Antinori (Pas mal, mais pas mémorable), deux de mes copines et je devais parler de soin déceptions. Tous ces desaparecide amitiés tout d'un coup sans raison apparente, di quelle persone che a un tratto non ti chiamano più oppure solo se serve loro qualcosa.
Sai quante volte mi e’ capitato?!, abbiamo detto io e A. L. invece era scioccata e diceva di aver finalmente imparato a non condividere tutto con tutti. Ma di aver perso per questo, in parte, la solarità.

Voici. Mentre faccio rientro in treno e davanti mi scorre un paesaggio lunare fatto di alberi ghiacciati e fumosa nebbia, penso che niente possa toglierci il sole che abbiamo dentro. Saremo forse un po’ più accorte, ma nulla di più. Perché gli spiriti come i nostri amano la vita e amano far stare bene gli altri, Tout le temps.

Un buon bicchier di vino e un piatto da mettere allegria, condito con un sorriso, da noi ci sara’ sempre. Anche quando le amiche talvolta si comportano in modi che noi non capiamo e in po’ ci fanno soffrire… Mentre io oggi ho pensato che A. e L. Sono due amiche splendide. Perché riescono ad amarmi nonostante le mie – seppur giustificate – assenze.

0

Pas encore de commentaires.

Qu'en penses-tu?

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *