Quattro ricette con la canapa

by domenica, gennaio 31, 2016

La canapa è una materia prima emergente, o forse sarebbe meglio dire recuperata da un periodo di oblio che la stava facendo dimenticare dalle nostre tradizioni.

Oggi sta tornando alla ribalta in tutti i campi, dai materiali da costruzione alla tavola.

Mangiare canapa fa bene alla salute ed è un ingrediente eccellente per piatti dolci e salat. I suoi semi, infatti, sono ricchissimi di Omega 3 e Omega 6, elementi utili al benessere del sistema cardiocircolatorio, ma anche di proteine, vitamine, carboidrati, sali minerali e fibre; hanno, inoltre, un ridotto apporto di grassi e zuccheri.

Curioso di saperne di più? Dal 19 al 21 febbraio 2016, al Pala Cavicchi di Roma, si terrà la seconda edizione di Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa organizzata dall’Associazione Culturale Tuanis.

Aspettando l’inizio della manifestazione, canapAroma, azienda produttrice di alimenti dolci e salati a base di canapa biologica, ci regala alcune ricette alla canapa. Eccole!

Pasta fresca all’uovo con zucchine pachino e pancetta croccante

Pasta fresca pachino zucchine bacon

Ingredienti per 1/2 kg di pasta:
318 g di farina 0 di grano duro
32 g di farina di canapa
3 uova intere
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di olio evo

Ingredienti per il condimento:
mezza cipolla rossa
3 zucchine medie
10 Pomodori pachino
100 g di Pancetta tesa affumicata
Olio Evo qb
Peperoncino qb
Ricotta Salata

Procedimento
Setacciate e disponete le due farine, amalgamate tra loro, creando una fontana sul piano di lavoro, poi formate un incavo nel centro e rompetevi, una alla volta, le uova ; aggiungete il sale e l’olio. Sbattete con la forchetta ed incorporate poco alla volta la farina cominciando dai bordi; procedete poi con le mani a lavorare l’impasto. Se dovesse risultare leggermente duro, aggiungete uno o due cucchiai di acqua tiepida e continuate ad impastare fino a quando il composto non apparirà liscio e compatto.
Avvolgete dunque la pasta ottenuta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco ed asciutto. Dopo il riposo preparatevi a stenderla infarinando il piano di lavoro. Dotatevi di un mattarello e cominciate ad appiattire il vostro panetto fino a raggiungere lo spessore desiderato per ottenere il formato di pasta scelto.
Scaldate in una padella l’Olio EVO, aggiungete la cipolla tagliata finemente e lasciarla appassire lentamente per qualche minuto, aggiungere le zucchine tagliate a cubetti ed i pomodori pachino divisi a metà, aggiungente il pepe a vostro piacimento, alzate la fiamma e scottate le verdure per 10 minuti circa. In un’altra padella ben calda disponete la pancetta tagliata a listarelle, fatela croccare senza aggiunta di grassi. Aggiungete ora la pasta cotta al dente nella padella con le zucchine ed i pachino, aggiungete la ricotta salata e fate saltare la paste per qualche secondo, impiattate e finite il piatto con la pancetta croccante sopra.

Hamburger di ceci

Hamburger di ceci

Ingredienti per 8 hamburger
2 uova medie intere
2 cucchiaini di senape
1 scalogno
1 spicchio di aglio
80 g di farina di canapa
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
500 g di ceci
Rosmarino qb
Pepe qb
Sale qb

Procedimento
Scolate bene i ceci già cotti, metteteli nel frullatore con l’aglio, lo scalogno tritato, la senape, le uova, lo zenzero, il rosmarino, la farina di canapa, il sale ed il pepe.Frullate fino ad ottenere una massa granulosa e ponete la metà del composto in una ciotola. Frullate anche l’altra metà fino a che diventi una crema liscia ed omogenea. Procedete poi ad unire i due composti amalgamando bene.
Formate a questo punto 8 hamburger che andrete a cuocere su di una bistecchiera ben calda rigirandoli su entrambi i lati.
Serviteli al piatto accompagnati da lattuga, pomodoro e dalla vostra salsa preferita con un contorno di verdure fritte pastellate o nei classici panini all’olio da hamburger meglio ancora se di canapa.

Verdure fritte pastellate

Verdure pastellate

Ingredienti
Verdure di stagione
1 litro di acqua
1 kg di farina 0 di grano tenero
40 g di farina di canapa
1 cucchiaio di olio evo
Sale qb
Paprika dolce qb

Procedimento
Per preparare la pastella per i fritti procedete mescolando le farine di grano tenero e di canapa in una terrina aggiungendo man mano l’acqua fredda, l’olio, il sale e la paprika dolce ed amalgamando energicamente con l’ausilio di una frusta fino a raggiungere una consistenza cremosa.
Coprite la terrina e fate riposate in frigorifero per 20 minuti. Procedete poi tagliando a piccoli pezzi la verdura che desiderate friggere (carote, cavolfiori, zucchine, melanzane etc.) e continuate immergendola nella pastella finendo col friggerla in abbondante olio già bollente.

I morbidi di CanapaRoma

Morbidi

Ingredienti per 40 biscotti
50 g di farina di riso
2 albumi
1/2 cucchiaino di lievito chimico in polvere
6 cucchiaini di acqua
380 g di zucchero semolato
400 g di semi decorticati di canapa
1 cucchiaino di essenza di vaniglia liquida
100 g di zucchero a velo

Procedimento
Per preparare i morbidi di canapa iniziate tritando i semi di canapa decorticati con 300g di zucchero semolato.
Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e mescolate con una spatola di legno. In un piccolo pentolino versate i 50 g dello zucchero semolato rimanente e l’acqua, accendete il fuoco dolce e mescolate per sciogliere lo zucchero. Quando il cucchiaino sarà velato dallo zucchero mescolate quest’ultimo all’impasto amalgamando con la spatola. Unite poi zucchero a velo e farina setacciati ed infine il lievito continuando a mescolare.
Lasciate riposare l’impasto così ottenuto per 12 ore a temperatura ambiente coperto da un panno umido. Trascorso il tempo necessario potete procedere a montare gli albumi con una frusta elettrica; una volta diventati bianchi aggiungete lo zucchero a velo rimanente setacciato ed il cucchiaino di vaniglia. Riprendete l’impasto riposato e rompetelo con la spatola, unite gli albumi montati amalgamandoli dal basso verso l’alto. Una volta incorporati procedete con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo; trasferitelo su un ripiano setacciato con zucchero a velo e continuate a lavorare per formare un filoncino da cui ricaverete con un coltello dei pezzetti di circa 25 g l’uno. Disponete a questo punto i morbidi di canapa su di una leccarda foderata con carta forno, cospargeteli di zucchero a velo setacciato ed infornate in forno statico preriscaldato per 10 minuti a 110 gradi. Sfornateli e lasciateli raffreddare.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: