La palabra mamá es como una sala de barricas

por Lunes, Junio 23, 2014

¿Qué voy a decir voluntad horrorizar a muchos y muchos de ustedes. Por el que, Si eres un tradicionalista, de quienes viven con un solo credo, es decir “donde hay mamá lo es todo y lo más hermoso del mundo es la maternidad”, No leas este post.

Mi frulla in testa da più di dodici mesi ma ho voluto aspettare, far decantare, affinare, insomma essere sicura. Il fatto è che a me la parola mamma piace, ma mi fa sentire vecchia. Y, sia chiaro, state leggendo quello che scrive una che non ha mai avuto problemi a dichiarare la sua età, né che ha mai sentito di avere al polso un qualsivoglia orologio biologico dei miei stivali. Nada de esto. Ma ogni volta che dico a mio figlio Leonardo James, “vieni dalla mamma, amor”, mi sembra come se i giochi si stessero facendo seri tutto d’un tratto.

Io le cose le ho sempre prese seriamente. Tutte. El estudio, lo sport, il lavoro, Pero, Cómo decir, il mio animo ha sempre attraversato tutto questo con una levità e una vitalità da ragazzina. Lavoro dodici ore al giorno e sono sempre con il sorriso, anche coi casini, le tensioni, i contrattempi. Leonardo non mi fa dormire per qualche giorno? Non sono incazzata, non sono stressata, ho solo sonno. Quando pronuncio “Mamá”, En su lugar, mi sento come se stessi mettendo un poil freno: sono mamma, non posso fare cazzate. È una questione psicologica che non mi pare si rifletta nel mio comportamento.

A Leo sorrido sempre, anche quando cade, per cercare di fargli capire che prima di piangere si può scegliere di ridere e soprattutto guardare la vita con il sorriso. Giochiamo come i pazzi, urliamo, corriamo. Non mi sento molto rigida, En pocas palabras. Però quella parola lí, proprio, non me la sento bene addosso.

Mi fa sentire come un vino passato in barrique. Buono, Eh, ma sicuramente reso più austero, strutturato, importante. Aquí está. Per me la parola mamma è come una barrique (e anche la forma mi richiama le sembianze contro cui si lotta post gravidanza. 😉 ). Non è facile per chi si sente da sempre uno champagne.

20140623-225516-82516139.jpg

0

Aún no hay comentarios.

Qué te parece?

Su dirección de email no será publicada. Los campos obligatorios están marcados *