Enoturismo en Bérgamo y alrededores | La primera guía del Consorzio tutela Valcalepio descargable aquí

por Martes, Julio 10, 2012

Y’ ha presentado hoy la primera guía de Turismo de Bérgamo y sus alrededores por el Consorzio tutela Valcalepio. Publicado en Italiano e inglés, será distribuido gratis en la UAI de Bergamo y su provincia, Aeropuerto Orio al Serio de Caravaggio, en restaurantes y vinotecas y en granjas en itinerarios de la hospitalidad.

Due parole sulla struttura della guida:

La provincia di Bergamo è stata suddivisa in 6 aree, ognuna identificata da un colore che ne tinge le pagine:

zona 1: Bergamo e Dintorni, colore arancio

zona 2: Valcalepio e i Laghi, colore azzurro

zona 3: Val Seriana e Val di Scalve, colore viola

zona 4: Val Brembana, colore verde

zona 5: Val San Martino e Valle Imagna, colore giallo

zona 6: Isola Bergamasca e Pianura, colore rosso.

Le aziende agricole sono identificate da una banda verde posizionata sulla parte alta della pagina; i ristoranti sono identificati da una banda rossa posizionata sulla parte alta della pagina; le enoteche sono identificate da una banda viola posizionata sulla parte alta della pagina.

I ristoranti sono suddivisi per comune, all’interno delle varie zone, ed i comuni sono elencati seguendo l’ordine alfabetico.

I ristoranti e le enoteche che offrono ai loro ospiti più di 10 referenze di aziende socie del Consorzio sono identificati dal bollino consortile.

La Guida Enoturistica in cifre:

– 238 sono i locali che hanno deciso di aderire all’iniziativa del Consorzio, dimostrando che oltre un quarto dei ristoranti di Bergamo e provincia propone nella propria carta dei vini almeno 3 etichette Valcalepio di 3 aziende differenti aderenti al Consorzio (questa infatti era la discriminante per rientrare nella guida);

– 9 ristoranti offrono nella propria Carta dei Vini una selezione di 10 o più aziende aderenti al Consorzio Tutela Valcalepio, a dimostrazione del fatto che è importante credere nel nostro territorio e presentarlo in maniera quanto più esatta e variegata possibile al pubblico;

– 17 le enoteche di Bergamo e Provincia che propongono 5 o più etichette di aziende del territorio ai propri avventori;

– 60 i ristoranti nella Zona Bergamo e Dintorni, 34 quelli in Valcalepio e i Laghi, 62 le strutture raccolte in Val Seriana e Val di Scalve, 26 quelle della Val Brembana, 20 in Val San Martino e Valle Imagna e 36 nell’Isola Bergamasca e Pianura.

– 25 le aziende del Consorzio Tutela Valcalepio che fanno parte del Circuito dell’Ospitalità, al quale sarà dedicata un’apposita sezione della guida che raccoglierà le informazioni relative alla possibilità di organizzare tour delle aziende, degustazioni e acquisto di prodotti tipici.

La guía, che sarà stampata in 10.000 copias, verrà distribuita in maniera gratuita presso le aziende e i locali aderenti, presso i punti turistici della città e della provincia e tramite la rete IAT.

guida_enoturistica bergamo 2012 http://www.valcalepio.org/guida_enoturistica.pdf

0
0 Respuestas

Qué te parece?

Su dirección de email no será publicada. Los campos obligatorios están marcados *