YO, Noble de Amarone y Recioto. ¿Qué otra cosa?!

por Miércoles, Noviembre 16, 2011

Para uno como yo que a enloquecer a Amarone ¿qué podría ser más fresco que se adjudicó el título de dama del soberano y más noble orden del Amarone y Recioto?! Que se ensamblarán, en diciembre pasado, de la Cofradía della vite e del vino di Trento, questo è uno dei riconoscimenti più belli che potevo ricevere.

Sono indecisa se mi abbiano scelto per l’uso frequente che ne faccio (di Amarone) oppure per la mia opera di divulgazione (perché quando qualcosa ti piace la racconti meglio)… 😉 Assieme a me saranno intronizzati anche Anna Moroni ( La prova del cuoco”) e Angelo Rositani (consigliere del cda RAI). Cuando? Domingo 20 Noviembre.

Il Sovrano e Nobilissimo Ordine dell’Amarone e del Recioto è davvero antico. Leer aquí. Si narra che, in un tardo meriggio dell’aprile 1320, nel fastoso castello di Marano presso il tempio di S. Maria della Valverde, Federico della Scala, Conte di Valpolicella, alla presenza dei fedelissimi Cavalieri d’Arme e dei Dignitari più prestigiosi, procedette alla investitura dei primi Cavalieri del Recioto.

El 7 Abril 1969, riprendendo la tradizione, con un preciso cerimoniale e nello stesso luogo, sono stati investiti i Maestri Equestri del Sovrano e Nobilissimo Ordine dello Antico Recioto mentre il primo maggio 1969, a Pedemonte, è stata costituita ufficialmente la Contea del Vino, que, come in antico, abbraccia il territorio dei cinque Comuni della Vallata e cioè quelli di Negrar, Marano, Fumane, S.Pietro Incariano e S.Ambrogio.

Grazie a Germano Berteotti che ha proposto la mia candidatura! :*

En pocas palabras, da domenica la vostra GG non sarà più solo GeishaGourmet, ma sarà NobildonnaGeishaGourmetTres Chic!!! (basterà il tacco 15?!)

 

0
2 Respuestas
  • Cosimo
    Noviembre 20, 2011

    Felicidades…. issimi! AL di la della retorica di rito, credo che te lo sia meritato visto il buon lavoro che stai facendo
    cpr

    • Geisha gourmet
      Noviembre 22, 2011

      Gracias :)))

Qué te parece?

Su dirección de email no será publicada. Los campos obligatorios están marcados *