El vino adecuado para un partidario

por Jueves, Marzo 17, 2011

Francesco Arca, il garibaldino perfetto!

Saludos, amigas y amigos de GG, buena unificación de Italia! Esta mañana, Mientras estaba en la cocina para cocinar el almuerzo de este día de fiesta, Perdí para reflexionar sobre Garibaldi y luego, irremediablemente, Terminé pensando en hombres garibaldini.

Sobrealimentados y generoso, a veces irriflessivi, impetuoso y aficionada de la improvisación. Definitivamente emocionante. Quale vino abbinare a un maschio così? Onestamente, penso che qui ci voglia un bel Valcalepio rosso, prodotto che nasce dall’unione di due vitigni importanti: Merlot (De 40% al 75%) e Cabernet Sauvignon (De 25% al 60%) coltivati nelle migliori posizioni della fascia collinare bergamasca. L’invecchiamento consigliato è di sei mesi in botti di rovere e altri sei mesi in bottiglia.

Rosso rubino (che ricorda le camice dei garibaldini che furono, camice che sono state confezionate a Gandino, nella bergamasca, come di Bergamo è il Valcalepio), dal profumo etereo, intenso, asciutto, pieno e dai vaghi ricordi di amarena fa proprio al caso nostro: schietto ed essenziale come il vostro maschio garibaldino, che vi guarderà dritta negli occhi e probabilmente salterà i preliminari; persistente e caratteristico, verdadero, da vero macho italiano, non smetterà finché non vi sentirete perfettamente appagate.

E ricordate, il garibaldino va servito a temperatura ambiente: 18 gradi per il vino, por lo menos 23 gradi per l’uomo, così potrà mettersi comodo e mostrarvi i suoi bicipiti senza correre il rischio di avere quell’antiestetica pelle d’oca che sta bene solo a noi signorine.

 

0

Aún no hay comentarios.

Qué te parece?

Su dirección de email no será publicada. Los campos obligatorios están marcados *