Después de la fecha de velocidad, Aquí está el aperitivo

por Lunes, Septiembre 27, 2010

Domingo en septiembre. El centro histórico de Trento. El sol está brillando y tras dos días de trabajo gozzovigliamenti decido ir a conseguirme un quemagrasas a pie. Aterrizaje en el centro del Ayuntamiento y conocer a algunos amigos: Chat (otros de a pie) e quindi la decisione di continuare a raccontarcela seduti a bere due belle bolle di TrentoDoc. Y’ mezzogiorno e mezzo, piazza Duomo brulica di partecipanti a una maratona e in più è il primo fine settimana dell’eventoAutunno trentino”, gastronomia e delizie nella vicina piazza Cesare Battisti. Ci sediamo al Caffè Città, dove riusciamo a trovare un’unico tavolo libero, belli soddisfatti a goderci il sole che scalda ma non fa sudare. Poco dopo arriva la cameriera che, invece di sorridere e chiederci cosa desideriamo, ci intima che «Tra due minuti chiudiamo, volete ordinare ugualmente?». I miei amici ed io ci guardiamoPenso: «No, l’aperitivo a tempo proprio no! Ma no, Vamos, starà scherzandoOppure è un nuovo trend: dopo lo speed date adesso c’è lo speed aperitif…». La cameriera ci guarda spazientita, capisco che non sta scherzando e nemmeno che si tratta di una nuova moda. «No no, ce ne andiamo», le rispondo. E approdiamo allo Scrigno del Duomo, pieno zeppo pure lui, con il simpatico cameriere ricciolone che ondeggia forse in preda ai troppi Altemasi serviti durante la mattina e si lancia in battutine gogliardiche. Almeno lui sorride. Ce ne restiamo lì fino alle tre del pomeriggio e la mia passeggiata bruciagrassi se ne va su per il camino, sostituita da due bei flute di bollicine, da un’ottima compagnia e da un podi malinconia. Sí, perchè l’ospitalità a Trento ha ancora molti passi da fare

0
1 Respuesta
  • gianni
    Septiembre 27, 2010

    e poi parlano di crisi!!!!!!
    manca molta proffessionalità e cortesia a Trento

Qué te parece?

Su dirección de email no será publicada. Los campos obligatorios están marcados *