Enrico Bartolini si fa in tre

by Monday, April 4, 2016

After 6 anni di felice e coraggiosa permanenza al Devero Ristorante a Cavenago Brianza, lo chef bistrato Enrico Bartolini cambia strada per intraprendere un percorso importante quanto fondamentale per la sua crescita ed evoluzione.

A dire il vero non uno, ma ben tre percorsi, che lo iscrivono forse nell’empireo degli chef italiani più intraprendenti del momento.

 



La prima novità in ordine di tempo è l’apertura, the 31 marzo, del ristorante CASUAL RISTORANTE a Bergamo, in città alta. Il desiderio di Enrico è quello di personalizzare l’offerta alla città, una formula ad oggi assolutamente inedita, composta inevitabilmente dalla qualità declinata su un target più allargato, più foodie, con un strizzata d’occhio ai giovani e alla loro curiosità gastronomica; una proposta più approcciabile e semplificata rispetto alla cucina d’autore proposta al MUDEC, suo flag restaurant. CASUAL RISTORANTE offre una cucina gustosa, la sua visione di tradizione con occhi da innovatore, un ambiente informale dove apprezzare la qualità reinterpretata sotto l’effigie del suo motto Contemporary Classic. L’offerta del ristorante sarà composta da due menu degustazione, uno a 45 euro con un’impronta più casual e l’altro a 70 euro con una proposta di pesce. La carta dei vini, sarà caratterizzata dalla presenza di etichette, sia italiane che non, che rappresentano al meglio il rapporto qualità/prezzo. L’interpretazione architettonico-decorativa, a cura dell’architetto Taurian di Tecnoarredamenti, rispecchia questa visione della Città Alta, privilegiando l’utilizzo di materiali naturali che andranno a caratterizzare lo spazio così articolato: due grandi sale, una saletta più riservata e la terrazza accessibile durante la bella stagione. Catellani&Smith si sono invece occupati del design relativo a luci e illuminazione.
In qualità di chef resident ci sarà Cristopher Carraro, class 1988, giovane talentuoso che Enrico ha notato e voluto accanto a sé in questa avventura insieme a Marco Locatelli, già direttore di sala al Devero.


From 4 April troveremo il Ristorante Enrico Bartolini a Milano al terzo piano del MUDEC- Museo delle Culture in Via Tortona 56. Il MUDEC rappresenta il nuovo approccio all’arte all’interno dell’unica città italiana veramente internazionale, il primo museo del nostro paese che parla lingue e culture diverse, nella zona più creativa della città e rafforza uno degli aspetti più veri dell’anima di Milano: l’apertura verso il mondo, l’internazionalità, la curiosità verso il nuovo ma senza dimenticare la tradizione. All’apertura del ristorante, prevista il 4 April, Enrico seguirà anche la gestione del bar-bistrot a piano terra e degli eventi presso il Museo e presso l’area Ex Ansaldo.
Lo chef ha fortemente voluto con sé tutta la brigata che già lo ha costantemente affiancato al Devero. Innanzitutto Remo Capitaneo, sous chef con il quale ha da sempre grande affinità e Sebastien Ferrara, direttore di sala e sommelier di grande esperienza, nel team da settembre 2015. L’offerta del ristorante sarà un viaggio nella cultura gastronomica e spazierà dai piatti attualmente proposti al Devero Ristorante così come i menu degustazione BE CONTEMPORARY (un percorso di 6 tastings) e I CLASSICI di ENRICO BARTOLINI (dai bottoni di olio e lime al sugo di caciucco e polpo alla brace, al risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola dalla guancia di vitello con patate ai grani di senape alla crema bruciata con ciliege, meringhe e mirtilli ghiacciati) alle novità stagionali, fino ai nuovi piatti crocevia di sapori, mondi e tradizioni e alla formula light lunch a 45€ dove Enrico sceglierà un ingrediente di stagione o a tema per declinarlo in tre superbi piatti d’autore.
Lo stile e la qualità di Enrico si incontreranno anche al bistrot che sarà rinnovato con un’offerta smart curata nei minimi dettagli, dalla prima colazione alla pausa pranzo gourmet fino agli aperitivi “contemporary classic”, tradizionali con accenti innovativi che tutti possono apprezzare!
La pasticceria sarà a cura di Antonino Maresca, che con le sue creazioni è alla continua ricerca di armonia, di equilibrio tra bellezza e sapore.



Inoltre Enrico ha recentemente ottenuto la gestione di tutta la parte di ristorazione de L’Andana di Castiglione della Pescaia, sia del Ristorante La Villa sia della Trattoria Toscana che verrà rinominata La Trattoria Enrico Bartolini, portando la sua creatività e l’esperienza in una cucina che rispecchia genuinamente le tradizioni del territorio, nella quale i sapori delicati e sapidi del mare si affiancano a quelli decisi della terra.
Saranno presenti Marco Ortolani in qualità di chef residenti e Davide Macaluso in qualità di direttore di sala.



ENRICO BARTOLINI_ BACKGROUND
Enrico Bartolini, class 1979, nativo di Pescia (PT), osannato dai critici gastronomici come uno tra i giovani più talentuosi del nostro paese, ha ottenuto a soli 29 anni la sua prima Stella Michelin e a 33 la seconda, riconoscimenti che con le Tre Forchette ricevute dal Gambero Rosso e i Tre Cappelli dalla guida de L’Espresso lo hanno consacrato Chef di livello internazionale.
L’intuizione, creativity, la serietà, l’ambizione e la curiosità imprenditoriale affiancati dalla passione per il proprio lavoro hanno portato Enrico a distinguersi nel suo percorso di formazione all’estero nelle cucine di Carlo Petrini a Parigi e Mark Page a Londra, mentre in Italia cresce professionalmente sotto l’ala di Massimiliano Alajmo, per poi prendere in gestione il ristorante Le Robinie nell’Oltrepo Pavese.
In 2010 intraprende la gestione del prestigioso Devero Ristorante e Dodici24 QuickRestaurant all’interno del Devero Hotel di Cavenago Brianza (MI) con la consapevolezza di continuare a esprimersi sempre al meglio attraverso nuove sfide imprenditoriali e gastronomiche.
Enrico possiede una personalità riflessiva e concreta che si ispira al passato ma è ben radicata nel presente, portavoce competente e affidabile di uno stile di vita e di consumo che sposa creatività, semplicità, alta qualità, e responsabilità.
L’intraprendenza, la ricerca, innovation, la perseveranza, l’equilibrio che fanno parte del suo DNA, ben si riflettono nella sua cucina definita Contemporary Classic. Il suo ‘motto’ gastronomico BE Contemporary Classic suscita un forte interesse nel mondo del food e non solo; i valori del passato e del presente si fondono per dare vita a nuovi sapori originali e equilibrati. Un forte impatto gustativo e una maniacale perfezione estetica creano un’esperienza culinaria leggera ed
emozionale che gratifica il palato e lasciano la mente piena di ricordi gastronomici memorabili.

Enrico Bartolini fa parte dei Jeunes Restaurateurs d’Europe (JRE)®, del network Le Soste ®, è Krug Ambassador dal 2013, partecipa al progetto Podere Forte con l’Osteria Perillà di Rocca D’Orcia (YOU), collabora con Skelmore di Dubai.

Insieme a Gualtiero Marchesi, Moreno Cedroni, Massimo Bottura, Davide Oldani, Cristina
Bowerman, Alfons Schuhbeck, Viviana Varese, Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Ugo Alciati, Cesare Battisti, Andrea Berton, Ernst Knam, Pietro Leemann è stato Chef Ambassador per EXPO 2015.

ENRICO BARTOLINI – MUDEC Via Tortona 56, Milan
Orari apertura:
Ristorante Enrico Bartolini: dalle12 alle 14.30 and from 19.30 at 22.30
Chiuso il lunedì a pranzo e la domenica
Bistrot: by 7.30 at 23.00
Tel. 02.84.29.37.01 – www.enricobartolini.net
CASUAL RISTORANTE – Via San Vigilio 1, Bergamo
Orari apertura: by 12.00 at 14.30 and from 19 at 23. Closed on Tuesdays
Tel. 035.26.09.44 – www.casualristorante.it
LA TRATTORIA ENRICO BARTOLINI presso L’ANDANA- Località Badiola, 58043 Castiglione della Pescaia (GR)
Orari di apertura: by 19 at 23 from 01/05 al 31/10. Chiuso il lunedì
Tel. 0564.944322 – www.enricobartolini.net e www.andana.it

0

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *