Sexual confusion applied

by Friday, January 30, 2015

Lately, Whenever I find myself drinking a glass of wine with friends is always the same story: When we get to the topic men, the single continues to confirm male off meetings, without any sense of initiative.

Can? Yes, I assure you: It is true that it is true that men cannot ever find anything that you ask nicely to bring you, even a corkscrew in an empty drawer. Recently I've seen guys throw looks interested in waiting who then was one of my girlfriends to approach them, and of course waited in vain. We weren't us girls to do this? We weren't throwing lures with beats of eyelashes and then, made sure to stay alone in the middle of the feast, We believed up to three and the predestined arrived to start the game of seduction? Key ingredient, the thrill of uncertainty, the discovery, the conquest (or the two of Spades).

The feeling now is instead of having to deal with “moscioni” more than with mosconi. Fearful, insecure, or too full of himself without a reason. Like all those who announce you with an aperitif at the earliest and then disappear. You browse the agenda, do you remember the proposal and send an sms of the type “You've gone on foot in France to take the champagne that I had proposed? 😉. Ironic, easygoing. Reply: “I have to study for the examination of the anthropology of the ancient Sanskrit philological Genesis. Just do the exam I promise that I dedicate to you”. But who asked you? He wanted to just remind of that appointment that he had torn at all costs and that is there on your crowded agenda of commitments, empty not perhaps imagine him… What ever will be brought to answer so self-centered? Probably a very common disease among males and females: selfishness.

Not that the mosconi have become extinct. Are increasingly rare species and so far our statistics we do assume that the only remaining species belong at least at least to the class 1975.
The last sighted to hover in our skies is a sample class 1968. Deepak, Atletico, pleasant. And running. Chissene frega who is a colleague of your boyfriend's Office to which he has esteem and friendship: him with a hand gives a pat on the back and the other is where you write about whatsapp. He's got your number for a dinner party that you have arranged for your boyfriend's birthday. You spoke for ten minutes about everything and nothing, with courtesy and nothing more, and the next day had already started making buzzing your cell phone with text messages pretty much winking. The chutzpah it lacks neither the initiative. Admirable as it is not a kid, has wife and kids and also a certain job. You might screw it up in every corner of his small scrap of the globe and he cares. The thrill of the conquest is her drugs. A drug that would distribute free or even administer compulsorily as the rubella vaccine.

One so, the blame but as a representative of an endangered species you cant remove it.

A moscone humming like a Ferrari gives hope to every woman that the male gender has not completely softened.

With him the best technique for togliertelo away is that of sexual confusion. How it works? Read It HERE.

0
1 Response
  • Paolo
    April 22, 2015

    Mo che strano, ed io che ero convinto del contrario, that, oltre a non esistere più le mezze stagioni, fossero le donne ad essere cambiate ed a parereinaccessibili”.
    Va bé, mi spiego meglio. Ho la fortuna di appartenere alla categoria degliante 68”, non ho mai avuto problemi con le donne, le ho sempre considerate la parte più interessante, almeno dal mio punto di vista, dell’umanità e ho sempre cercato di frequentarne il maggior numero possibile fino a che, come si dice, non ho trovato quella che mi ha fatto mettere la testa a posto, mi sono sposato e sono passato dal ruolo dicorteggiatore attivoa quello dicorteggiatore passivo”, —, continuo a ronzare e punzecchiare per poi, se trovo terreno fertile, scappare via con la coda fra le gambe, consapevole che mia moglie non userebbe mai l’aggettivoinnoquaper definire una scappatella. Il mio comportamento è normale per quelli della mia età, noi non abbiamo paura delle donne, durante la nostra adolescenza non erano loro a giudicarci, ci giudicavamo, semmai, fra di noi, confrontandoci in demenziali prove di virilità fino poi a scoprire che in realtà a loro, alle ragazze, la cosa non interessava minimamente. Quando stavamo con una ragazza, quando riuscivamo a strappare un appuntamento e, Maybe, ad andare oltre, non avevamo bisogno di confrontarci con nessuno perché, se mai venivamo giudicati, in ogni modo nessuno ce lo faceva notare. Se e quando si arrivava al rapporto sessuale di norma il livello di confidenza e di affetto era già tale da escludere ogni timore e, si sà, quando si è sereni tutto va sempre per il meglio. Poteva esserci incompatibilità, obvious, ma non capitava mai di sentire un ragazzo timoroso difare cilecca”.
    Oggi le ragazze sono diverse, sanno già tutto, si aspettano le cose secondo un copione prestabilito e sono pronte a crocefiggere il malcapitato di turno se le cose non girano esattamente come vogliono loro. Si arriva spesso al rapporto sessuale già alla prima uscita, How to tell “a letto con una sconosciuta”, e questo certo non aiuta. Penso che se non fossi sposato non avrei problemi ad uscire con una di queste ragazzemoderne”, alla mia età ho già visto di tutto e sono abbondantemente collaudato, ma se avessi diciott’anni oranon lo so, credo che avrei molta, molta paura.
    E poi c’è il fatto del ruolo, confuso, della donna oggi. Le donne sono autonome (giustamente) ed hanno gli stessi diritti degli uomini (sacrosanto) but, spinte da un malinteso senso di giustizia, spesso si mettono in competizione con gli uomini in settori dove farebbero meglio a non mettersi. Voglio dire, se sul lavoro è giusto che una donna possa fare la stessa carriera dell’uomo, vi sembra possibile che, con tutti gli sport che ci sono, una donna si metta a tirare di boxe? Oltre ad essere demenziale (ci sono arti marziali dove una donna può primeggiare, ma non la boxe, perderebbe ogni femminilità per riuscirci) mettetevi nei panni del ragazzo che deve uscire con lei, secondo voi, salvo essere Cassus Clay, come si deve sentire. Questo è solo un esempio ma quando una donna eccede in manifestazioni che, usually, sono legate ad un eccesso di testosterone come mettersi a far la gara al semaforo per chi parte prima, prende sempre l’iniziativa per prima a ristorante o, Maybe, decide sempre per voi, non vi sembra più simile alla brutta copia di un maschio che ad un modello di femminilità? Vi sembra che un uomo possa uscire volentieri con una donna che fa la gara con lui a chi ce l’ha più lungo?
    In Short, girls, se volete essere corteggiate, cercate di essere meno aggressive, date ai ragazzi il tempo di conoscervi, non giudicateli e non state sempre fra di voi. Sorridete, siate disponibili e, specialmente, ricordatevi che siete diverse, siete femmine. Fare a gara con i maschietti a chice l’ha più lungonon è il vostro ruolo, fate del male a voi (che tanto potete fingere finché volete ma proprio non ce l’avete quella cosa lì) e fate del male a loro (che giustamente sono insicuri e spesso escono demoliti da questi confronti).
    Hello, Paolo.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *