Brunello, Franciacorta e champagne. Ecco i tre vini da regalo perfetto secondo gli italiani

by giovedì, novembre 6, 2014

Istituto Franciacorta ha commissionato ad Astra Ricerche un’analisi della notorietà della Franciacorta e del suo Franciacorta. E’ stata realizzata nella prima decade di settembre 2014 tramite 1.500 interviste on line somministrate con il metodo CAWI (Computer Aided Web Interviewing) a un campione rappresentativo degli Italiani 18- 70enni, pari a circa 40.9 milioni di adulti. I dati rilevati sono in larga misura confrontabili con quelli dell’analoga indagine realizzata nel 2011 dallo stesso istituto e per il medesimo Committente.

Interessante il ranking dei vini ritenuti più adatti per regalo: dominano il Brunello di Montalcino (55%), il Franciacorta DOCG (54%) e lo champagne (quasi 54%) con tutti gli altri nettamente staccati: Chianti 40%, Prosecco DOCG e Barolo 38%, Nero d’Avola 31%, Montepulciano d’Abruzzo 30%, Asti 25%, Amarone 25% e gli altri nettamente al di sotto del 10%.

La conoscenza aiutata del Franciacorta, definito come “un tipo di vino a fermentazione naturale in bottiglia, cioè con le bollicine” è di ben il 95% degli intervistati (82% di sicuro e 13% forse). Rispetto a tre anni prima tale notorietà è cresciuta di otto punti percentuali. Anche i principali concorrenti hanno visto aumentare nell’ultimo triennio la loro conoscenza ma è rimasta immutata la leadership del Franciacorta, se è vero che l’Asti è conosciuto dall’89%, lo champagne dall’86%, il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene DOCG dal 70%, l’Oltrepò DOC da un ben minore 45%, il Trento DOC dal 33% e l’Altalanga dal 9%.

Se prendiamo in considerazione la frequenza di consumo (regolare o occasionale) degli spumanti noti, la classifica vede in testa il Prosecco DOCG (l’80% dei suoi conoscitori lo consuma più o meno spesso) seguito dall’Asti (79%) e dall’Altalanga (73%); il Franciacorta DOCG si colloca al quarto posto col 73%, seguito dal Trento DOC (69%), dall’Oltrepò DOC (67%) e infine dallo champagne (60% di consumatori regolari o saltuari sul totale dei conoscitori).

L’acquisto degli spumanti noti vede al primo posto sempre il Prosecco DOCG (82% dei suoi conoscitori) seguito dall’Asti (77%), dal Franciacorta DOCG (73%), dall’Altalanga (70%), dal Trento DOC (68%), dall’Oltrepò DOC (65%) con lo champagne a chiudere (60%).

Molti altri interessanti dati nel PDF che potete scaricare qui: AstraRicerche sintesi Gli Italiani il Franciacorta e la Franciacorta_2014

 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: