http://geishagourmet.com/2011/03/17/il-vino-giusto-per-un-garibaldino/

The right wine for a Partisan

by Thursday, March 17, 2011

Francesco Arca, il garibaldino perfetto!

Greetings, girlfriends and friends of GG, good unification of Italy! This morning, While I was in the kitchen to cook the lunch of this feast day, I lost to reflect on Garibaldi and then, hopelessly, I ended up thinking men garibaldini.

Supercharged and generous, sometimes irriflessivi, impetuous and quite fond of improvisation. Definitely exciting. Quale vino abbinare a un maschio così? Onestamente, penso che qui ci voglia un bel Valcalepio rosso, prodotto che nasce dall’unione di due vitigni importanti: Merlot (from 40% al 75%) e Cabernet Sauvignon (from 25% al 60%) coltivati nelle migliori posizioni della fascia collinare bergamasca. L’invecchiamento consigliato è di sei mesi in botti di rovere e altri sei mesi in bottiglia.

Rosso rubino (che ricorda le camice dei garibaldini che furono, camice che sono state confezionate a Gandino, nella bergamasca, come di Bergamo è il Valcalepio), dal profumo etereo, intense, asciutto, pieno e dai vaghi ricordi di amarena fa proprio al caso nostro: schietto ed essenziale come il vostro maschio garibaldino, che vi guarderà dritta negli occhi e probabilmente salterà i preliminari; persistente e caratteristico, true, da vero macho italiano, non smetterà finché non vi sentirete perfettamente appagate.

E ricordate, il garibaldino va servito a temperatura ambiente: 18 gradi per il vino, at least 23 gradi per l’uomo, così potrà mettersi comodo e mostrarvi i suoi bicipiti senza correre il rischio di avere quell’antiestetica pelle d’oca che sta bene solo a noi signorine.

 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *