Gastrogiornalisti Master

by Monday, September 27, 2010

The Master is the result of a synergy between the Faculty of education, the school of journalism of the University Suor Orsola Benincasa and Gambero Rosso.

Il Master in “Comunicazione e giornalismo multimediale enogastronomico” rappresenta un’opportunità unica per conoscere ed approfondire il mondo della comunicazione enogastronomica e per specializzarsi in una realtà professionale nuova e ricca di sbocchi diversificati.

La figura professionale in uscita è quella di un comunicatore esperto nel settore Food, nel turismo enogastronomico, nella promozione del Made in Italy alimentare, nella comunicazione e valorizzazione del territorio e delle tipicità alimentari locali, addetto alle pubbliche relazioni e al marketing, redattore di contenuti multimediali, ma anche organizzatore di eventi enogastronomici. Il titolo conseguito consentirà il riconoscimento di crediti formativi al Master Biennale di I Livello in Giornalismo a.a. 2011/2012 and 2012/2013 presso la Scuola di Giornalismo dell’Università degli studi Suor Orsola Benincasa.

Il Master prevede l’insegnamento delle tecniche di base della comunicazione e del giornalismo e i relativi aspetti specifici del settore enogastronomico, lo studio della storia e dell’antropologia della gastronomia italiana e internazionale, con approfondimenti sugli aspetti culturali, sociali ed economici, l’apprendimento delle tecniche di degustazione e di analisi sensoriale per conoscere e riconoscere la qualità del cibo, la conoscenza dei diversi strumenti multimediali.

Le metodologie didattiche utilizzate integrano gli aspetti teorici (lezioni frontali) con quelli a carattere più specificamente operativo e pratico, prevedendo, among other things, analisi di case histories aziendali, visite guidate in aziende, testimonianze di addetti ai lavori, corsi di degustazione, esercitazioni di scrittura creativa, stesura di recensioni e comunicati stampa, realizzazione di documenti multimediali.

Per saperne di più clicca here.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *