Contributions or contributions?

by Tuesday, September 14, 2010

Fezzi, Director of agriculture and food Department of the province, intervenes on the debate concerning the contributions to cooperatives as The Vis and Fiavè, then you go into fix. «Dante Square funding have not caused these financial dislocations cooperative reality». «Le coop più colpite — spiega il tecnico — non erano fra quelle che hanno
maggiormente beneficiato negli ultimi anni di finanziamenti provinciali, Nomi e La Vis ne sono un esempio. Viceversa questi soggetti hanno investito in tempi recenti in attività, spesso fuori dagli ambiti provinciali, che si sono rivelati pesanti fardelli». Il dirigente poi aggiunge: «La carenza più rilevante da imputare al settore vitivinicolo provinciale è rappresentata dal mancato sfruttamento sul mercato locale delle opportunità derivanti dal movimenti turistico; è questa la grande differenza con i vicini dell’Alto Adige, e sotto questo profilo qualcosa nella promozione dei prodotti non ha sicuramente funzionato». Inoltre ci sono 900mila euro «provinciali» nel 2010 a disposizione per la promozione nei mercati extra europei, ma «queste risorse rischiano di non essere utilizzate per carenza di domande».

Ecco la Lettera di Fezzi

0

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *